SIRACUSA Noto, detenuto si impicca nel carcere

0

L’uomo, un calabrese di 42 anni, era stato condannato per furto e ricettazione. È il sesto dall’inizio dell’anno in Italia. Gli era stata rigettata l’istanza dei domiciliari SIRACUSA – Un detenuto di 42 anni, originario di Stilo, in provincia di Reggio Calabria si è impiccato in cella a Noto. Era stato condannato per furto e ricettazione. Nel 2013 sono 6 i reclusi morti suicidi e 18 il totale dei decessi in carcere. La famiglia dell’uomo aveva più volte avanzato al Tribunale di sorveglianza la richiesta di assegnazione alla detenzione domiciliare in una clinica specializzata (soffriva di disagio psichico) per scontare il resto della pena. L’istanza, spiegano i familiari, è stata rigettata e il detenuto trasferito dal carcere di Locri a quello di Noto. Il magistrato ha disposto l’autopsia.

CORRIERE DEL MEZZOGIORNO