Salerno alla mostra "Le stagioni del cuore" Tre fili di perle di Anna Sallustro di Sorrento

0

“LE STAGIONI DEL CUORE” Mostra di Pittura, Scultura, e Poesia. Salerno (centro storico) “Palazzo Genovese” via Largo Campo Sarà inaugurata oggi 23 gennaio alle ore 19.00 Interverranno: Michelangelo Angrisani, Presidente dell’Accademia ARTE E CULTURA, La Prof.sa Rita Occidente Lupo, Direttore del quotidiano “Info.Dentrosalerno.it”,Prof. Rosario Ruggiero, giornalista; presenterà le opere Il Prof. Luigi Crescibene, Scrittore, Critico d’Arte e Giornalista Espongono: Michelangelo Angrisani, Adriana Ferri, Gianna Formato, Davide Laricchia, Anna Sessa, Italo Cosenza, Armando Del Grosso, Lorenzo Siano, Felice La Sala, Carmen Sarbu, Maria Raffaele, Rosanna Ferraiuolo, Francesca Vitagliano, Giuseppe Giannattasio, Liliana Scocco Cilla, Alida Ferrettini, Catello Spagnuolo, Anna Esposito, Americo De Vecchis Lucia Anguilletti, Angelo Spatuzzi, Angela Mauro, Raffaele Picarella, Tutti i Poeti e Scrittori partecipanti esporranno le loro opere Poesie e Libri.  

Il giorno 28 Gennaio alle ore 17,30 sarà presentato il Libro “Tre fili di perle” della scrittrice Anna Sallustro originaria di Sorrento, a cura della Professoressa Anna Guarracino del I° Circolo didattico di Vico Equense e del Presidente delegato per la Penisola Sorrentina Rosanna Ferraiuolo , intervistata con un video di Positanonews , il quotidiano online della Costiera amalfitana e penisola sorrentina . . Il libro parla di Sanna, una donna coraggiosa ma la sua strada è da subito densa di ostacoli. Mandata a Napoli a servizio presso una famiglia della “Napoli bene”, vive la sua infanzia e adolescenza tra angherie e solitudine. Torna al suo paese e, ormai grande, si sposa. Un matrimonio senza amore e una vita ancor più triste. Questo sembra il suo amaro destino. Eppure sarà proprio dalle sue difficoltà che troverà la forza per cambiare la sua vita, diventare un’altra persona a e soprattutto un esempio per molte. Anna Sallustro è nata a Sorrento nel 1955. Madre di tre figli, scopre in età matura che lo studio è lo scopo della sua vita. All’età di 55 anni si laurea. Oggi è Counselor juniores, lavora come educatrice presso una associazione Onlus e a breve partirà per l’Africa per un periodo di volontariato. Il suo prossimo libro tratta proprio del continente Africano e di adozione a distanza.

Presentezione del libro “A te che leggi dopo mezza notte”, a cura dell’autrice Prof.ssa Rita Occidente Lupo, direttore del quotidiano on-line “dentrosalerno.it”. Si esibiranno i poeti partecipanti declamando le loro opere Giorno 29 Gennaio 2013 Serata conclusiva I poeti partecipanti si esibiranno con le loro liriche. Consegna degli attestati di partecipazione,

Lascia una risposta