Vico Equense Paul Connet "Strategia Rifiuti zero" . Coinvolta penisola sorrentina Costiera amalfitana e Agerola

0

Dalla Penisola sorrentina alla Costiera amalfitana ad Agerola ai Monti Lattari, Slow Food, sindaci (dell’area di Positanonews fra l’altro da Amalfi a Sorrento ) tutti coinvolti .Domenica 20 gennaio alle ore 10.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vico Equense (NA) si terrà la conferenza stampa di presentazione della “STRATEGIA RIFIUTI ZERO” alla quale parteciperanno il prof. Paul Connett (ideatore della strategia Zero Waste 2020), i relatori del protocollo nazionale “HOTEL/ RISTORANTI RIFIUTI ZERO” Antonino Esposito (Presidente dell’Ass. Una stella per l’Ambiente), Sergio Gargiulo (Federalberghi Capri) e Franco Matrone ( Zero Waste Italy). L’incontro, che si avvale della partecipazione Gennaro Esposito chef pluristellato della Torre del Saracino di Vico Equense capofila della strategia “Ristoranti Zero Waste” in Italia, prelude al progetto di gemellaggio tra gli chef della Campania, tra i migliori d’Italia e il Basque Culinary Center di Donostìa-San Sebastian (Paesi Baschi – Spagna) che è la città col più alto numero di ristoranti stellati Michelin per metro quadro al mondo con i capofila Juan Mari Arzak (1° Chef femminile 2012) e Andoni Aduriz (1° Chefs’Choice Award). Un’iniziativa unica e originale che mette in campo le eccellenze mondiali dell’impresa della ristorazione e del food orientati all’applicazione del protocollo “verso RZ entro il 2020”, facendo leva sul cibo buono, pulito e giusto con la campagna internazionale per il consumo responsabile e contro lo spreco alimentare, sulle produzioni locali e originali, rigorosamente senza ogm e a filiera corta, a tutto vantaggio della salute dei consumatori e rispettosi dell’ambiente. Accompagneranno questo ambizioso progetto di gemellaggio i rispettivi Consolati italiano e spagnolo e i Sindaci dell’area costiera che seguono la filosofia di Connett , tra cui Gennaro Cinque di Vico Equense, Giovanni Ruggiero di Piano di Sorrento, Giuseppe Cuomo di Sorrento, Paolo Vuilleumier di Ravello ideatore del “RAVELLO FESTIVAL Rifiuti Zero”, Antonio della Pietra di Maiori, Luca Mascolo di Agerola e l’ex Sindaco di Sant’Agnello Gian Michele Orlando. Alla conferenza sarà presente Terra Madre e Slow Food, partnership del gemellaggio internazionale, con Gaetano Pascale responsabile della Campania e membro della segreteria nazionale e i responsabili delle condotte Costiera sorrentina-Capri, Vesuvio e Costa d’Amalfi, giornalisti e Tv di settore. Ospite gradito anche l “Ambasciatore per l’Ambiente” dr. Luca Picone, in rappresentanza del Royal/Continental Hotel di Napoli, che sta portando avanti con ottimi risultati la politica di gestione green a livello internazionale.