CAOS PER LA SITA IN COSTIERA AMALFITANA PREFETTO PRONTO A PRECETTARE AUTISTI

0

 Arrivano telefonate e mail a Positanonews di utenti preoccupati sopratutto in Costiera amalfitana (ma il problema non riguarda solo Positano, Praiano, Amalfi e Ravello, ma anche Agerola sui Monti Lattari e Massa Lubrense in penisola sorrentina per cui la SITA è “strategia” anche nei collegamenti per Sorrento e Castellammare di Stabia, ndr )”Ma ora cosa succederà? Come andrà mio figlio a scuola? E l’abbonamento annuale che ho fatto?” Basta solo per questo per capire come i politici siano distanti dai cittadini, “scollati” dalla realtà e dalla vita di tutti i giorni della gente comune . Domande alle quali non siamo riusciti a rispondere allargando le braccia in maniera sconfortante.  Sita Sud intanto conferma che ha intenzione di andarsene  “a causa degli inadempimenti della Regione Campania e delle province di Napoli Salerno e Avellino” La nota l’amministratore delegato di Sita, Francesco Vinella, contesta la Regione Campania che ha previsto una proroga del contratto senza rinegoziarlo (la Sita fa il trasporto con 1,80 a km a fronte dei 5 che avevano altre società poi fallite, ndr)  «La disposizione in questione prevede che gli affidamenti in essere alla data di enttrata in vigore del presente decreto, non conformi ai requisiti previsti dalla normativa europea, devono essere adeguati entro il termine del 31 dicembre 2013 pubblicando, entro la stessa data, la relazione prevista al comma 20. Per gli affidamenti in cui non è prevista una data di scadenza, gli enti competenti provvedono contestualmente ad inserire nel contratto di servizio o negli altri atti che regolano il rapporto, un termine di scadenza dell’affidamento. Il mancato adempimento degli obblighi previsti nel presente comma determina la cessazione dell’affidamento alla data del 31 dicembre 2013». Il rischio forte è il caos totale in questo caso si potrebbe addirittura arrivare al Precetto degli autisti disposto dal Prefetto di Salerno per motivi di ordine pubblico , la Costiera non puo rimanere a piedi