CASERTANA DOPO IL PAREGGIO CONTRO IL SORA SI PENSA GIA´ AL DERBY CON L´HYRIA NOLA

0

Consegnato definitivamente agli archivi il pareggio di domenica con il Sora e il rammarico per il modo in cui è maturato, la concentrazione della Casertana è ormai rivolta al derby esterno in programma domenica con l’Hyria Nola. Contro i bianconeri guidati da Mandragora, il cui nome la scorsa estate fu spesso accostato a quello della Casertana, i rossoblù sono chiamati a confermare la capacità a imporsi nelle partite in trasferta come suggerisce il ruolino di marcia lontano dal Pinto che fa registrare sei successi e due pareggi, mentre l’unica sconfitta maturata finora (1-2 sul campo dell’Arzachena) risale a due mesi e mezzo fa. E nel motore del centrocampo rossoblù si è subito inserito a meraviglia il neoacquisto Giovanni Ruscio, giunto appena la scorsa settimana ma subito titolare contro il Sora ricevendo anche i consensi di tifosi e addetti ai lavori. «Avrei preferito giocare meno bene – dice il neorossoblù – ma portare a casa i tre punti. Purtroppo abbiamo pagato a caro prezzo una disattenzione collettiva nei secondi finali della partita. Ma ormai è già tutto alle spalle e pensiamo a questa sfida delicata contro un Nola che, classifica alla mano, è in difficoltà e, pertanto, farà di tutto per conquistare punti pesanti in ottica salvezza». Nonostante gli otto punti di ritardo dalla vetta, occupata dalla Torres, anche Ruscio mantiene un cauto ottimismo sulle possibilità di recupero della sua squadra. «Da quanto mi è stato riferito – continua l’ex centrocampista, tra gli altri, di Juve Stabia, Gavorrano e Alma Fano Juventus – questo è un girone equilibrato, composto da squadre tecnicamente ben attrezzate e dove non esiste la formazione in grado di ammazzare il campionato. Ogni turno può riservare delle sorprese e con quindici giornate ancora da disputare, che per noi dovranno essere come altrettante finali, tutto è ancora in discussione. Adesso, però, pensiamo a vincere a Nola». Intanto, ieri, Palumbo e compagni si sono sottoposti a una seduta mattutina di allenamento alla quale ha preso parte anche Martone che aveva saltato la ripresa della preparazione di martedì a causa del mal di schiena. Ormai pienamente recuperati i giovani difensori Cirillo e Breglia, mentre per domenica è in dubbio la presenza di Martucci, infortunatosi a un ginocchio nella partitella conclusiva dell’allenamento di ieri. Nel frattempo è giunta puntuale la squalifica di Scognamiglio, appiedato per un turno dal giudice sportivo a seguito dell’espulsione, per somma di ammonizioni, rimediata contro il Sora. Fermato per una giornata anche il vice allenatore Scotto, allontanato dal direttore di gara nelle fasi concitate del match con i ciociari. Oggi, infine, per il consueto test infrasettimanale, la Casertana sarà impegnata in amichevole sul sintetico di Scafati, la stessa superficie che troverà a Nola, contro la Virtus Scafatese, formazione militante nel campionato di Eccellenza. Per il tecnico Di Nola l’opportunità per verificare lo stato di salute generale nonché di fare qualche esperimento tattico utile per la gara di Nola.

Fonte:ilmattino

Il ritorno di Miguel Angel Britos

E-mailStampaPDF
Il ritorno di Miguel Angel Britos.

In un anno e sei mesi ha collezionato solo 26 presenze causa i ripetuti infortuni,è stato fuori per sei mesi.Quattro per il per il primo stop(infiltrazione del quinto metatarso del piede destro durante Barcellona-Napoli del trofeo Gamber) e due per il secondo,alla vigilia di Napoli Parma dello scorso 16 settembre,infiammazione del quadricipite della coscia…

Leggi tutto…

Non rovinate il campionato è l’appello dei tifosi vip del Napoli.Siani-D’Angelo-Mazza

E-mailStampaPDF
Anche l’attore Alessandro Siani ,impegnato nel lancio del film il principe abusivo è dispiaciuto per quello che è successesso a Paolo e Gianluca.Sono due bravi ragazzi,che conosco personalmente e che non c’entrano nulla,al pari del Napoli.La battuta di Siani.il Napoli non ha bisogno di trovare sul mercato nuovi difensori,perche’ riavra’ presto Paolo e Gianluca,ma di assumere buoni difensori…

Leggi tutto…

Oggi alle tredici il verdetto della Corte di Giustizia Federale

E-mailStampaPDF
Oggi alle ore 13 la Corte di Giustizia Federale decidera’ se la Disciplinare ha ecceduto nelle punizioni inflitte per la storia di Samp-Napoli del 16 Maggio di tre anni fa.Gli avvocati Mattia Grassani e Virgilio D’Antonio riproporanno la linea difensiva che nel primo processo non ha prodotto risultati apprezzabili.Ma nella societa’ del Napoli circola un certo ottimismo .Il fatto che…

Leggi tutto…

Il Napoli pensa a Muriel

E-mailStampaPDF
L’agente di Armero svela un retroscena: «Bigon mi ha chiesto informazioni su di lui. Sui gioielli dell’Udinese tutti mettono gli occhi»

Con Bigon abbiamo parlato anche di Muriel, perché mi ha chiesto informazioni su di lui». Così Claudio Vagheggi, procuratore di Armero, svela un retroscena sulla trattativa che ha portato l’esterno bianconero a Napoli. «Sui gioielli dell’Udinese tutti…

Leggi tutto…

Primavera:Venerdi Napoli-Crotone

E-mailStampaPDF
Primavera: Napoli-Crotone per la seconda giornata di ritorno

La Primavera del Napoli giocherà con il Crotone per la seconda giornata di ritorno di campionato venerdì alle ore 11.00 al campo Bisceglia di Aversa.

Gli azzurrini sono al primo posto nel girone.

Questa la classifica: Napoli 30, Lazio e Catania 29, Palermo 28, Roma 26, Ascoli 24, Reggina 21, Juve Stabia e Vicenza 15, Bari e…

Leggi tutto…

Napoli Catania biglietti in vendita da giovedi 17 gennaio ore 15.00

E-mailStampaPDF
Da giovedì 17 gennaio alle ore 15.00 saranno in vendita i biglietti per Napoli-Catania, 23esima giornata di Serie A di sabato 2 febbraio alle ore 20.45 al San Paolo. I tagliandi si potranno acquistare in tutti i punti venditaLeggi tutto…

Fiorentina-Napoli allarme per l’ordine pubblico

E-mailStampaPDF
E’ scattato da qualche ora a Firenze l’allarme ordine pubblico in vista della gara, in programma domenica prossima all’ora di pranzo, tra Fiorentina e Napoli. Infatti segnalazioni che arrivano dalla città partenopea fanno trapelare il pericolo che oltre duemila tifosi azzurri campani, su un totale previsto di settemila, si presentino al ‘Franchi’ senza regolare tagliando. L’allarme era…

Leggi tutto…

Josip Radosevic ha detto si al Napoli.Adesso l’ok dello Hajduk Spalato

E-mailStampaPDF
C’è un accordo tra Il Napoli e Josip Radosevic, in attesa che venga raggiunto quello con l’Hajduk Spalato. L’intesa tra gli uomini di De Laurentiis e il centrocampista classe ’94 si riferisce all’ingaggio: contratto quinquennale da 250 mila euro a stagione più vari bonus.Radosevic ha detto si, l’Hajduk non ancora alla proposta di tre milioni presentata dal Napoli. La situazione potrebbe…