Positano e Praiano accorpate con Amalfi scongiurato il rischio

0

 Scongiurato il rischio di accorpamento dell’istituto comprensivo di Positano e Praiano con Amalfi. Fino a poche settimane fa c’era la preoccupazione che, in base alle nuove disposizioni sempre più restrittive a causa della cosidetta “razionalizzazione”, che non è altro che un taglio di spese ad un settore nevralgico come la pubblica istruzione, in Costiera amalfitana si paventavano nuovi accorpamenti. I sindaci hanno presentato un documento che conferma l’attuale assetto quindi Positano e Praiano, Scala e Ravello, Amalfi e Atrani, Minori e Maiori, Cetara, Vietri sul mare non cambieranno. La preoccupazione c’era sopratutto a Positano, immaginare di raggiungere gli uffici amministrativi localizzati ad Amalfi da parte dei genitori era assurdo “Positano rimarrà così com’è – dice il sindaco Michele De Lucia -, l’istituto comprensivo comprende 570 alunni nel complesso ed è anche in crescita di alcune unità rispetto all’anno precedente, quindi siamo nei numeri. Abbiamo inviato una delibera dettagliata agli organi competenti al proposito”