PAGANESE-GRASSADONIA CONTRO L´AVELLINO PROBABILI L´ESORDIO DI BABU´

0

Dopo la ripresa di ieri mattina a Casola, la tabella d’allenamento dello staff tecnico azzurrostellato, in vista del derby di lunedì sera contro l’Avellino, prevede per oggi una doppia seduta con indirizzo tattico, mentre è slittato a domani sera probabilmente il test amichevole . S’è riaggregato al gruppo Agresta, gruppo nel quale c’è anche l’ultimo arrivato Lulli (proveniente dal Pescara); ancora out ancora Marruocco e Calvarese. A dirigere Paganese–Avellino è stato designato il signor Riccardo Ros, della sezione di Pordenone, coadiuvato dai signori Marco Leali della sezione di Brescia e Gianluca Maspero della sezione di Como. Ros, 27 enne, è al quarto anno di Can Pro, ha un solo precedente con gli azzurrostellati, e non positivo, avendoli diretti nella stagione 2010-’11 in Prima Divisione, in Reggiana-Paganese 2-1 del 10 ottobre 2010. PAGANI Squadra che vince non si cambia. Questo il motto che vige nel calcio ma che non trova riscontro in casa Paganese. A digiuno di vittorie da sei turni, e dunque anche mantenendo fede ai propri propositi tattici, Grassadonia potrebbe in vista del derby con l’Avellino (Paganese condannata a vincere per cambiare il trend negativo), ritornare all’antico e caro 4-4-2. Nell’ultimo scorcio di campionato, con le assenze di Marruocco e Calvarese e le classiche sorprese di formazioni dominicali, la Paganese sembra aver perso consistenza nel suo 3-5-2, tanto invocato come foriero di equilibrio tattico. Ci sarà anche equilibrio per le caratteristiche di alcuni interpreti ma contro l’Avellino bisogna vincere e soprattutto osare qualcosa in più, lanciando nella mischia Babù che comunque sta raggiungendo la forma migliore, vista pure l’assenza di Ciarcià che è stato squalificato. Cambiare per cercare di invertire rotta e tornare alla vittoria: è l’unico modo per fare il colpo della giornata e riprendere determinati discorsi, prima di salvezza tranquilla e poi per ambire ai sogni per cui è stata costruita in estate questa Paganese. Intanto è arrivato un altro tassello per Grassadonia: dopo Calvarese (mercato estivo) e Perrotta (settimana scorsa), ancora sfruttando l’asse Pescara, è giunto in il centrocampista Lulli. Tutti e tre erano aggregati nel ritiro precampionato nella rosa del Pescara. Di Calvarese non c’è nulla da scoprire, in attesa del suo rientro a fine mese. A Sorrento anche se per 45’, s’è visto all’opera il difensore mancino Perrotta, grande grinta e personalità, da difensore vecchia maniera dotato di anticipo pulito. Ora è la volta dell’ ex lariano Lulli mettersi in mostra nella vetrina azzurrostellata. Il dg D’Eboli: «Un calciatore di qualità, il classico numero dieci dinamico, che non disdegna anche la fase di interdizione; può giocare in un centrocampo a tre come vertice basso o da mezzala. Con quest’operazione siamo ok. Ci saranno altre novità, vedi in attacco, solo in caso di una duplice uscita in quel reparto. Ora dobbiamo solo pensare a cedere».

Fonte:cittadisalerno

Peppe Nocera

Il ritorno di Miguel Angel Britos

E-mailStampaPDF
Il ritorno di Miguel Angel Britos.

In un anno e sei mesi ha collezionato solo 26 presenze causa i ripetuti infortuni,è stato fuori per sei mesi.Quattro per il per il primo stop(infiltrazione del quinto metatarso del piede destro durante Barcellona-Napoli del trofeo Gamber) e due per il secondo,alla vigilia di Napoli Parma dello scorso 16 settembre,infiammazione del quadricipite della coscia…

Leggi tutto…

Non rovinate il campionato è l’appello dei tifosi vip del Napoli.Siani-D’Angelo-Mazza

E-mailStampaPDF
Anche l’attore Alessandro Siani ,impegnato nel lancio del film il principe abusivo è dispiaciuto per quello che è successesso a Paolo e Gianluca.Sono due bravi ragazzi,che conosco personalmente e che non c’entrano nulla,al pari del Napoli.La battuta di Siani.il Napoli non ha bisogno di trovare sul mercato nuovi difensori,perche’ riavra’ presto Paolo e Gianluca,ma di assumere buoni difensori…

Leggi tutto…

Oggi alle tredici il verdetto della Corte di Giustizia Federale

E-mailStampaPDF
Oggi alle ore 13 la Corte di Giustizia Federale decidera’ se la Disciplinare ha ecceduto nelle punizioni inflitte per la storia di Samp-Napoli del 16 Maggio di tre anni fa.Gli avvocati Mattia Grassani e Virgilio D’Antonio riproporanno la linea difensiva che nel primo processo non ha prodotto risultati apprezzabili.Ma nella societa’ del Napoli circola un certo ottimismo .Il fatto che…

Leggi tutto…

Il Napoli pensa a Muriel

E-mailStampaPDF
L’agente di Armero svela un retroscena: «Bigon mi ha chiesto informazioni su di lui. Sui gioielli dell’Udinese tutti mettono gli occhi»

Con Bigon abbiamo parlato anche di Muriel, perché mi ha chiesto informazioni su di lui». Così Claudio Vagheggi, procuratore di Armero, svela un retroscena sulla trattativa che ha portato l’esterno bianconero a Napoli. «Sui gioielli dell’Udinese tutti…

Leggi tutto…

Primavera:Venerdi Napoli-Crotone

E-mailStampaPDF
Primavera: Napoli-Crotone per la seconda giornata di ritorno

La Primavera del Napoli giocherà con il Crotone per la seconda giornata di ritorno di campionato venerdì alle ore 11.00 al campo Bisceglia di Aversa.

Gli azzurrini sono al primo posto nel girone.

Questa la classifica: Napoli 30, Lazio e Catania 29, Palermo 28, Roma 26, Ascoli 24, Reggina 21, Juve Stabia e Vicenza 15, Bari e…

Leggi tutto…

Napoli Catania biglietti in vendita da giovedi 17 gennaio ore 15.00

E-mailStampaPDF
Da giovedì 17 gennaio alle ore 15.00 saranno in vendita i biglietti per Napoli-Catania, 23esima giornata di Serie A di sabato 2 febbraio alle ore 20.45 al San Paolo. I tagliandi si potranno acquistare in tutti i punti venditaLeggi tutto…

Fiorentina-Napoli allarme per l’ordine pubblico

E-mailStampaPDF
E’ scattato da qualche ora a Firenze l’allarme ordine pubblico in vista della gara, in programma domenica prossima all’ora di pranzo, tra Fiorentina e Napoli. Infatti segnalazioni che arrivano dalla città partenopea fanno trapelare il pericolo che oltre duemila tifosi azzurri campani, su un totale previsto di settemila, si presentino al ‘Franchi’ senza regolare tagliando. L’allarme era…

Leggi tutto…

Josip Radosevic ha detto si al Napoli.Adesso l’ok dello Hajduk Spalato

E-mailStampaPDF
C’è un accordo tra Il Napoli e Josip Radosevic, in attesa che venga raggiunto quello con l’Hajduk Spalato. L’intesa tra gli uomini di De Laurentiis e il centrocampista classe ’94 si riferisce all’ingaggio: contratto quinquennale da 250 mila euro a stagione più vari bonus.Radosevic ha detto si, l’Hajduk non ancora alla proposta di tre milioni presentata dal Napoli. La situazione potrebbe…