Ritorna alla vittoria la NPG Polisportiva Sorrento

0

 

Gara sofferta in trasferta contro l’Olimpia Corato.

 


La NPG Polisportiva Sorrento inizia in modo positivo il girone di ritorno grazie alla vittoria contro l’Olimpia Corato. Serviva una reazione dopo un ciclo difficile di quattro sconfitte in cinque gare, e la reazione è arrivata.

 

Ha iniziato benissimo la Polisportiva, che dopo pochi minuti di gioco è subito andata in vantaggio 0-7 grazie ad un approccio deciso alla gara. Corato non si è scomposta e, approfittando di tre palle perse in attacco delle ospiti, ha pareggiato ed è andata in vantaggio. Dopo una lotta tripla su tripla, la NPG ha infine preso il largo con due bombe in pochi secondi che hanno fissato il punteggio sul 15-24.

 

Il vantaggio delle sorrentine è mantenuto per tutto il secondo quarto, anzi è salito fino agli undici punti nel corso dei secondi dieci minuti: concreta la NPG e brava nel contenere la reazione delle padrone di casa che dal canto loro hanno perso Pisicchio per un problema alla spalla che è sembrato abbastanza serio. Al rientro negli spogliatoi le due squadre sono rimaste distanti nove punti: 27-36.

 

Il terzo quarto, abituale spina nel fianco della formazione di Falbo, ha riservato le solite brutte sorprese: dopo un fallo antisportivo e tecnico fischiato alla Valisena sono arrivati cinque punti per le pugliesi in rapida successione; entrambe le squadre sono arrivate presto al limite di falli, Corato è riuscita ad approfittare del momento di empasse delle costiere, portandosi in vantaggio 40-42. Anastasio ha firmato il pari con due liberi, poi gran stoppata di Minadeo e il parziale si è chiuso sul 43-45.

 

Battaglia in campo nei dieci minuti decisivi: Sorrento ha cercato di scappar via ma Corato ha tenuto fino al 53-54 a due minuti dalla sirena. A un giro di orologio dal termine solo due punti a separare le due avversarie; Corato ha sprecato l’occasione in attacco puntando poi su falli sistematici che hanno permesso alla Anastasio di andare in lunetta a firmare il definitivo 55-59.

 

Il buon risultato permette alla Polisportiva di scavare un solco importante in chiave playoff; positiva, inoltre, la reazione alle difficoltà del terzo parziale rispetto alle ultime uscite del girone d’andata, segnale importante in vista del prossimo ciclo di gare che vedrà la NPG impegnata tre volte in casa su un totale di quattro gare.

 

 

 

Campionato Pallacanestro – Serie A3/Femminile – 12^  Giornata – 1^ Ritorno               
Olimpia Corato – NPG Polisportiva Sorrento 55-59

 

Parziali: 15-24; 12-12; 16-9; 12-14

 

Olimpia Corato: Monaco 6, Mangione 15, Morgagni 14, Rinaldi 2, Uniti 2, Minoia 5, Cimminelli 11, Pisicchio, Di Gennaro ne, Lenzu ne. All.: Mazzilli.

 

Polisportiva Sorrento: Busiello 3, Valisena 10, Ermito 4, Anastasio 23, Minadeo 9, Isacchi 8, Errico 2, Parlato ne, Guastafierro ne, De Lizza ne. All.: Falbo.

 

Arbitri: Barbiero/Di Monte

 

 

 

Francesco Bevacqua

 

Ufficio Stampa Polisportiva Sorrento