Sorrento in sciopero gli infermieri dell´igiene mentale

0

Sorrento – Infermieri dell’unità di salute mentale dell’ospedale di Sorrento (nella foto) in stato di agitazione: la tensione tra i dipendenti del distretto sorrentino è alta a causa del mancato pagamento degli straordinari. Gli infermieri nella busta paga dello scorso mese di dicembre non hanno trovato la retribuzione di alcuni giorni festivi infrasettimanali del mese di novembre che, secondo il contratto nazionale di categoria, devono essere retribuiti il mese successivo. Il sindacato Nursing up chiede la corresponsione degli emolumenti nella busta paga di questo mese. «Chi ha lavorato il 1 novembre – spiegano il coordinatore aziendale del sindacato degli infermieri Nursing up, Michele Costagliola, ed della rsu Nicola Esposito – doveva vedersi riconosciuto tale prestazione straordinaria il mese di dicembre, e ciò non è avvenuto. Per questo – proseguono i due rappresentanti sindacali – abbiamo inviato una missiva al direttore generale, visto anche che a dicembre ci sono stati molti giorni in cui i lavoratori hanno prestato attività di lavoro straordinario e non vogliamo, quindi, che si ripeta quanto accaduto a novembre». La denuncia della sigla sindacale deriva anche dal fatto che nella stessa unità ospedaliera, solo ad alcuni lavoratori è stato corrisposto una busta paga pari a quanto concordato , mentre ad altri non è stato riservato lo stesso trattamento non avendo ricevuto tutte le spettanze del mese di novembre. Gli infermieri «discriminati» hanno fatto sapere che sono pronto ad adire alle vie legali se la situazione non sarà regolarizzata già con la busta paga di questo mese. (Fonte: Raffaele Cava da Il Giornale di Napoli)

Lascia una risposta