LA GIMEL S. AGATA CEDE A TESTA ALTA

0

 

Contro il Vulcano buono Nola prova soddisfacente

 

 

 

MASSA LUBRENSE – La befana non porta la vittoria contro il Vulcano Buono ma una soddisfacente prova delle ragazze della Gimel che ne escono a testa alta giocando una partita a viso aperto.

 

Quella delle bruniane è sta una vittoria sofferta nella quale hanno avuto la meglio sul filo di lana con le ragazze di mister Aversa che non si sono per niente demoralizzate, cercando di chiudere per quanto era possibile sia i varchi in difesa che sotto rete. Lo spettacolo non è mancato alla ‘Pulcarelli’ e per niente intimorite dai 12 punti di distacco in classifica le ragazze santagatesi hanno infatti provato in tutti i modi a rendere indigesta l’Epifania alle nolane. Che dal canto loro, con tanto acido lattico nelle gambe per via della recente ripresa degli allenamenti, hanno comunque dimostrato grande tenacia e costanza riuscendo a portare a casa il primo ed il secondo parziale a casa (23-25 e 25-27) sudando però le proverbiali sette camice.

 

La Gimel supportata anche dai 200 circa tifosi assiepati attorno al campo, non crolla, anzi riesce a rimettersi in carreggiata nel terzo set mettendo in pratica quello che sa e che la fortuna in qualche occasione gli è amica, dall’altra parte il Vulcano Buono si spegne nei minuti finali avendo qualche flessione fisica (25-21).

 

Il quarto set è quello decisivo e dopo aver accorciato le distanze le padroni di casa ci tengono a prendersi almeno un punto dalle più quotate avversarie e danno anima e corpo fino alla fine, andando anche oltre il solito punteggio e perdendo solo ai vantaggi per qualche palla errata e qualche errore in ricezione.

 

 

 

CAMPIONATO PALLAVOLO – SERIE C/FEMMINILE – 11^ GIORNATA

 

GIMEL SANT’AGATA – VULCANO BUONO NOLA 1-3 (23-25; 25-27; 25-21; 24-26)

 

Note: durata complessiva 1h e 45’. Spettatori 200 circa  

 

 

GIUSEPPE SPASIANO