mercoledì 26 novembre 2014 | Aggiornato alle 21:56

Cilento - News

articolo letto:

482

volte

07/11/2012

Pisciotta, tassa di soggiorno

 Nuova imposta nel comune di Pisciotta. Chi pernotterà nel territorio comunale nei mesi di luglio e agosto dovrà pagare anche la tassa di soggiorno. Ingatti il consiglio comunale di Pisciotta ha deliberato l’istituzione dell'imposta per il periodo compreso tra il primo luglio 2013 e il 31 agosto del 2013. La tassa sarà applicata a chi pernotterà nelle strutture ricettive del territorio pisciottano. Nel mese di luglio la bisognerà pagare 20 centesimi per ogni persona che pernotterà nel comune di Pisciotta, mentre sarà 1 euro l'esborso per il mese di agosto. Nella delibera si legge che non saranno applicate tariffe per gli altri mesi per destagionalizzare il turismo: «Nessuna tassa negli altri mesi estivi, al fine di favorire la destagionalizzazione turistica».

Saranno soggetti tassa di soggiorno le aziende alberghiere, gli agriturismi, gli ostelli per la gioventù, gli esercizi di affittacamere, i bed & breakfast, i campeggi, i villaggi turistici, le aree attrezzate per autocaravan, gli attendamenti e gli appartamenti per vacanze.

 

I gestori delle strutture ricettive del comune di Pisciotta dovranno adeguarsi alla nuova normativa informando preventivamente i clienti del regolamento sulla tassa di soggiorno e sulle tariffe.

 

Per chi non paga la tassa è prevista una multa da 25 euro a 100 euro.

fonte giornale del cilento

 

Inserito da: Giovanni Farzati

Diventa fan di Positanonews

LA SETTIMANA
SERVIZI