Orti Sociali nell´Oasi Monte di Torca, incontro di sensibilizzazione

0

 

Venerdì 8 Giugno 2012 alle ore 17.00 presso la Scuola Media “Pulcarelli”, Sant’Agata, si terrà l’incontro di sensibilizzazione per il  progetto POR Campania FSE “Orti Sociali nell’Oasi Monte di Torca”

L’incontro verterà sulle segueni tematiche: Valorizzazione Ambientale – Educazione Alimentare – Ortoterapia

 

L’Unione Europea e la Regione Campania hanno finanziato il progetto “Orti Sociali nell’Oasi Monte di Torca”  presentato dal Piano Sociale di Zona e dal Comune di Sorrento, Capofila dell’Ambito Territoriale Napoli Tredici che comprende i comuni di Anacapri, Capri, Massa Lubrense, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e Sorrento.

 

Il progetto mira a realizzare attività socialmente utili finalizzate all’inclusione sociale, alla rimozione di situazioni di emarginazione, alla partecipazione alla vita pubblica e alla trasmissione alle giovani generazioni di tradizioni e saperi agricoli.

 

L’Area individuata per la realizzazione degli orti sociali è il Monte di Torca. La superficie interessata si estende per circa 6.000 mq in cui saranno costituiti n.5 lotti contenenti ciascuno n.10 orti sociali.

La durata del Progetto è di 8 mesi.

Le attività promosse sono le seguenti

§Valorizzazione ambientale

§Produzione di colture tradizionali

§Supporto e difesa dei metodi di coltivazione biologica

§Divulgazione di elementi dell’educazione alimentare

§Rafforzamento dell’integrazione sociale

§Sviluppo della pratica del baratto

§Promozione dell’ortoterapia

 

Sono destinatari del progetto n.45 anziani che hanno compiuto il 57esimo anno di età.

Gli anziani  svolgeranno attività preparatorie e di mantenimento degli orti nonché semina e raccolta dei frutti.

Sono altresì destinatari del progetto n. 50 adulti appartenenti a categorie svantaggiate.

Gli  adulti oltre a svolgere le attività di  mantenimento , semina e raccolto dei frutti saranno seguiti da specialisti attraverso la pratica dell’ortoterapia, quale terapia innovativa per migliorare lo stato di salute degli individui.

I destinatari del progetto saranno selezionati attraverso un Bando Pubblico.

 

L’Ortoterapia è un metodo riabilitativo del disagio e della disabilità che appartiene all’ambito delle terapie occupazionali.

Consiste nell’incentivare, nel preparare e nell’affiancare il soggetto nella cura e nella gestione del verde, nella coltivazione di fiori, ortaggi ed altre piante.

Prendersi cura di organismi vivi, possibilmente in gruppo, combatte il senso di isolamento e di inutilità in persone con handicap fisici, a livello fisico, sollecita l’attività motoria, migliora il tono generale dell’organismo e dell’umore, attenua stress ed ansia.

Scopi dell’ortoterapia sono l’acquisizione di abilità, autonomia e competenze, la stimolazione allo sviluppo delle capacità di interazione e partecipazione, il recupero e la valorizzazione delle parti sane dell’individuo.