Pillola del giorno dopo o dei cinque giorni dopo?

0

Si parla tanto della pillola del giorno dopo, ma soprattutto di quella dei 5 giorni dopo. Entrambi, contraccettivi di emergenza, possono impedire una gravidanza indesiderata se assunti entro un breve arco di tempo dopo un rapporto a rischio. In particolare, efficaci quando si rompe un profilattico ma anche quando una donna si rende conto di aver dimenticato di prendere la pillola contraccettiva quotidiana, e, nella peggiore ipotesi, in caso di un rapporto imposto con  violenza. La “pillola dei 5 giorni dopo” è entrata in commercio nelle farmacie italiane il 2 aprile scorso. Ma in cosa differisce dalla “pillola del giorno dopo” già presente nelle farmacie italiane? Di questo se ne discuterà giovedì 7 giugno, alle ore 20,45, presso la sede dei farmacisti di Napoli, in un seminario dal titolo “Procreazione responsabile e contraccezione d’emergenza: la pillola del giorno dopo e quella dei cinque giorni dopo, cosa cambia?”. All’evento, fortemente voluto dall’ordine e da Federfarmanapoli, interverranno Caterina Miraglia, assessore all’istruzione della regione Campania, la prof.ssa Annamaria Colao e la dott.ssa Carla Riganti, dell’Università Federico II di Napoli,  il prof. Vincenzo Santagada, presidente dell’ordine dei farmacisti di Napoli e provincia e Michele Di Iorio, presidente di Federfarmanapoli.