Torre del Greco Mauro de Fusco astro emergente del cinema in Campania a Napoli il primo cortometraggio

0

Meno di vent’anni ma già affermato sulla scena in Campania un astro emergente del cinema, Positanonews ha avuto modo di conoscerlo a Sorrento e già abbiamo visto che ha il viso, ed il fisico, de “role”. “Il cinema per me è tutto, è passione è vita – dice Mauro -, ho frequentato la scuola di cinematografia la Ribalta a Castellammare e già da piccolo sono stato scelto per diverse comparse. Questa è la mia strada ed intendo percorrerla fino in fondo”. Mauro de fusco nasce a Torre del Greco il 08/12/1993. Fin da piccolo mostra ottime qualità recitative,che lo portano all’età di 10 anni ad iscriversi ad una scuola di recitazione e dizione. Per cinque anni frequenta un corso di teatro prendendo parte a varie commedie realizzate dalla scuola. Per 3 anni frequenta un corso di cinematografia, iniziando così a prendere confidenza con la macchina da presa. Inizia a lavorare nel 2010 interpretando un piccolo ruolo nel cortometraggio “Visti di punta”, nel 2011 viene scelto per interpretare il ruolo da protagonista nel cortometraggio scritto e diretto da Francesco Prisco “Cento di questi giorni”. A maggio 2011 debutta in teatro con lo spettacolo”Napoli chi resta e chi parte” con Sal da Vinci e la regia di Armando Pugliese.Sempre quest’ anno viene scelto per un piccolo ruolo nella fiction “Il clan dei camorristi” in onda su canale 5. Nel 2012 ottiene il ruolo di uno scugnizzo napoletano nel soap opera “Un posto al sole” interpretandolo in due puntate. Da poco ha terminato le riprese di “Un giorno difficile” un corto scritto e diretto da Luca Taiuti, dove interpreta il giovane protagonista Andrea. A giugno ci sarà la prima del cortometraggio “Un giorno difficile” a Napoli, con tanti ospiti tra attori e giornalisti. A Mauro tanti auguri da Positanonews, il quotidiano online della Costiera amalfitana e penisola sorrentina. 

Michele Cinque 

Lascia una risposta