Ravello Atrani Castiglione camion contro tubature di gas traffico in tilt ausiliari fantasma AGGIORNAMENTI FOTO

0

 Ravello, costiera amalfitana. Un camion ha urtato delle tubature di gas pochi minuti fa sulla strada per Castiglione, nel territorio di Atrani. Il traffico da e per Amalfi è bloccato. Degli ausiliari che la provincia di Salerno dovrebbe mettere per strada neanche l’ombra.

Una perdita di metano manda in tilt la circolazione sulla Statale amalfitana. Una fuga di gas, infatti, avvenuta, nel primo pomeriggio di proprio lungo la principale arteria che attraversa la Costiera, nel territorio di Ravello, in localitá Castiglione, ha creato molti disagi agli automobilisti. • La fuoriuscita si è verificata come conseguenza di un incidente stradale. In base ai primi accertamenti, infatti, a causare la fuga di metano è stato un furgoncino che ha involontariamente urtato la tubatura, provocando la falla da cui si è sprigionato il gas. Immediatamente è stato dato l’allarme e, per consentire ai tecnici di intervenire senza alcun rischio e, soprattutto, per tutelare l’incolumitá pubblica, è stato deciso di sospendere momentaneamente il transito veicolare. • Perciò sulla 163, in particolar modo lungo il tratto interessato (Maiori-Minori-Amalfi), si sono formate code chilometriche, in attesa che fossero ripristinate le condizioni di sicurezza e si potesse transitare nuovamente. Qualcuno ha bypassato l’interruzione, preferendo effettuare qualche chilometro in più, utilizzando il Valico di Chiunzi e la Provinciale per Ravello per raggiungere la destinazione. Sul posto, per effettuare tutte le operazioni necessarie a riparare la perdita, si sono precipitati, assieme ai tecnici dell’azienda che gestisce l’impianto, anche i Vigili del fuoco del Distaccamento di Maiori, mentre i carabinieri della Compagnia di Amalfi, oltre a regolare il traffico e a gestire l’ordine pubblico, hanno raccolto le informazioni utili ad appurare le esatte cause della perdita del gas. Non appena sono state ristabilite le condizioni di sicurezza, comunque, è stata riaperta, a senso unico alternato, la circolazione e, dopo poco, riparata la falla, il transito è tornato a scorrere normalmente. Gaetano de Stefano