SALERNO PORTA OVEST, SI INIZIA TRA UN MESE

0

E’ pronta a partire il prima possibile l’impresa Ritonnaro che si è aggiudicata l’appalto per la assegnazione del primo lotto di Porta Ovest, un lavoro da 7 milioni di euro che avvierà la trasformazione urbanistica dell’ingresso della città da Occidente, ma che soprattutto servirà a separare definitivamente il traffico commerciale diretto verso il Porto da quello cittadino. Il Tribunale Amministrativo Regionale ha respinto il ricorso dell’impresa Santa Barbara e confermato l’aggiudicazione alla ditta Ritonnaro, che aveva vinto a febbraio la gara bandita dall’Autorità Portuale di Salerno e che è già impegnata anche con un’associazione di imprese, nella realizzazione del Crescent. Si parte dall’area della cava del Cernicchiara dove si realizzerà un ponte di collegamento che bypassando il vallone, unirà via Risorgimento e via Fra Generoso. In corrispondenza delle due stazioni di rifornimento di carburante sorgerà una rotatoria, ma il progetto prevede anche la creazione di una piazzola di sosta per i camion e gli autobus. Il primo lotto include anche il rifacimento di via Risorgimento che ospiterà un’area pedonale. Un nuovo biglietto da visita dunque per chi arriverà in città e che rappresenterà l’ingresso anche al Porto. Soddisfatto ed entusiasta il presidente dell’Autorità Portuale, Andrea Annunziata.

Monica Di Mauro TVOGGI SALERNO