NAPOLI Niente sconto? Coltellate come vendetta Vittime non sono gravi, usate posate che erano in esposizione

0

 NAPOLI, – Una lite per uno sconto tra una coppia di clienti e i titolari di un mobilificio, a Napoli, ieri sera, e’ sfociata in un accoltellamento. Per i due proprietari, padre e figlio ferite da arma da taglio alle mani e ad una spalla, ma non sono gravi. Sono stati subito dimessi. La coppia violenta, invece, ha fatto perdere le sue tracce. Le armi improprie utilizzate nella colluttazione erano coltelli da cucina che erano in esposizione all’interno del negozio

FONTE ANSA

Lascia una risposta