EQUITALIA DEVE PAGARE!!!

0

POLIZIA NUOVA

Segreteria Regionale “Campania”

 

EQUITALIA ORA DEVE PAGARE!!!

 

Nel nome di Pietro PAGANO, l’ennesima “vittima innocente” di un sistema di riscossione tributi poco ortodosso nonchè di tutti coloro che, perseguitati da Equitalia, sono morti o vivono in condizioni disastrose, delle attività industriali, artigianali e commerciali distrutte come le centinaia di famiglie messe in mezzo ad una strada, è obbligatorio che i responsabili di questo massacro paghino nei termini di legge.!!!

            Chiediamo chiarezza sullo scandalo delle acquisizioni di immobili confiscati e venduti a prezzi stracciati da Equitalia e vogliamo sapere chi sono i soggetti e con quali società è stato acquisito questo patrimonio miliardario.

            E’ anomalo che una Società di Riscossione per poche migliaia di euro, con modi persecutori, corra selvaggiamente per acquisire immobili e beni e, tutti i giorni, “contrasti le decisioni della Magistratura arrivando anche a schiaffeggiare le Leggi” in modo così sfacciato e di sfida alle Istituzioni.

            L’Equitalia Polis, una Società che ha, e sta, creando gravi e destabilizzanti problemi di Ordine e Sicurezza Pubblica, che ingoia beni per miliardi di Euro e  la Polizia deve anche difendere questa illegalità??? Deve essere fermata subito e senza ritardo alcuno.

            Una Società che commette reati e mina la pace sociale, che riceve, scandalosamente, anche la solidarietà del Governo.

            Il Governo deve dimostrare la sua vicinanza “alle vittime di Equitalia”, ma preferisce essere vicino ai milionari che, come al solito, vivono e speculano sulla vita della povera gente che, ormai, è allo stremo.

            Si indaghi, senza alcuna clemenza verso queste “acquisizioni”, si indaghi nello stesso modo pervicace con cui Equitalia ha agito, è oltremodo necessario che si rendano  pubblici i risultati, perché bisogna calmare le piazze e bisogna evitare che il nascente terrorismo, scatenato anche da questo tipo di attività esasperanti verso i cittadini, non abbia più brodo di coltura dove attingere.

            Le Forze di Polizia non possono continuare a reggere i “disordini provocati” da una corsa forsennata all’accaparramento di beni fatta con metodi contestati, troppe volte, dalla Magistratura.

            Il Governo dimostri di essere vicino al cittadino, prendendo le distanze da questo orrore, condannando Equitalia e alla Magistratura lasciamo l’accertamento.

            Calmiamo le piazze e, senza inutili e sterili proclami, combattiamo affinchè il terrorismo non utilizzi questa vergogna, che ha schiacciato i cittadini, per infuocare le piazze.

            Anziché massacrare, con questi metodi, il popolo, il Governo approvi le norme contro l’autoriciclaggio e confischi i beni dei grandi evasori!!!

Portici, 18 maggio 2012                                                                Il Segretario Generale

                                                                                                            DI MARIA Pasquale

Tel. 347.6743936 – Fax 081.272211 – www.pnfinazionale.it – Via Stadera – Torre “C” – 80143 Napoli