Scialpi al “Gilda” si esibisce e tanti artisti lo accompagnano.

0

Grande festa al noto locale dei Vip, il “Gilda” a pochi passi da Piazza di Spagna, a Roma, per i cinquant’anni di Scialpi, il noto cantante arrivato al successo con “Rocking Rolling” nel 1983, ha festeggiato anche i trent’anni di carriera! A luglio Scialpi sarà l’unico rappresentante italiano canoro al Baltic Festival di Stoccolma mentre il suo ultimo album è “Liberi e Romantici”. Molti gli amici intervenuti per festeggiarlo e lui ha fatto un bel regalo a tutti facendo, con vivida bravura e charme, un mini concerto e un medley delle sue ultime canzoni e dei suoi successi di sempre come “Cigaretts and Coffee”, “No East No West” e a grande richiesta dei presenti, “Rocking Rolling”. Tra gli invitati Marina Fiordaliso, Dario Salvatori, Tony Santagata, Cecilia Gayle, Myriam Fecchi, Raffaello Balzo, Max Parodi, Vincenzo Bocciarelli, Alex Partexano, Domenico Fortunato ora al cinema in “100 Metri Dal Paradiso”, Rodolfo Corsato, Emy Tittocchia, Francesca Stajano, l’on. Antonio Paris, il mago Heldin, Enio Drovandi, i principi Fulvio Rocco e Guglielmo Marconi, la principessa Conny Caracciolo, la marchesa Dani Del Secco D’Aragona con la figlia Ludovica e il marchese Giulio De Nicolais, giornalisti come Aldo De Luca, Aldo Manganaro, Anna Martina Leogrande, Giò di Inciucio, Antonello De Pierro, Antonella D’Onofrio, Peppino De Girolamo da Napoli e ancora Floriana Secondi e Angelo Martini, Mario Zamma, Sara Iannone,  Kyra Ruffo,Andrea Belfiore, l’artista Stefano Turco che gli ha donato un bellissimo suo ritratto. Dopo spettacoli di magia, danza e la sua performance, Scialpi ha avuto una sorpresa da parte della principessa Conny Caracciolo, sua amica, che ha creato per lui una cerimonia di incoronazione con mantello, corona e fascia con la scritta 50 anni. Tutti intorno a lui al brindisi con una torta proprio a forma di diadema, supportato dai p.r. del locale: la sociologa tv Deborah Bettega e il filosofo della notte Angelo Ciccio Nizzo.

 

 

Nota: I personaggi Anna Dello Russo e Maurizio Roma, erano stati citati erroneamente in questo articolo e poichè non erano presenti all’evento,  i loro nomi , e la foto che appariva nel corpo dell’articolo stesso, sono stati rimossi, come ci è stato richiesto da Peppino Di Girolamo.   

Alberto Del Grosso

Garante del Lettore