Marittimi della Penisola sorrentina. Positanonews ci ha salvato, ci sentivamo a casa

0

Marittimi della Penisola sorrentina, “Positanonews ci ha salvato, ci sentivamo a casa”. E’ questo quello che mi ha detto oggi una persona cara della costa di Sorrento imbarcato da circa sei mesi. “Quando sono salito a bordo mi hanno detto che c’era un giornale su internet che ci dava tutte le notizie e così mi son sentito a casa. Le frane, gli incidenti, mi sembrava di riviverli, come pure le vittorie del Sorrento calcio o gli eventi, ogni giorno eravate sempre presenti, con un linguaggio semplice e diretto ci dava le notizie, ci parlava dei nostri posti… e non solo da Sorrento, anche da Amalfi, da tutta la Costiera amalfitana e oltre, ma anche quelli di Castellammare leggevano da voi, pure uno di Fuorigrotta di Napoli vi visitava tutti i giorni dovnque andavamo in Africa, Spagna, Francia nel Mediterraneo come in Oriente… Eravamo sempre a casa, peccato solo per la linea che se ne andava subito e per i costi, ma una foto e un titolo a volte ci bastavano per sapere e non sentirci alienati dal nostro territorio su un giornale che si sente che è libero e non è preconfezionato.. grazie..” Grazie? Noi ringraziamo voi, ringraziamo tutti gli uomini di mare per i sacrifici enormi che fanno perchè non c’è più grande sacrificio di quello di stare lontani da casa e dai propri affetti. Grazie ragazzi dovunque ci leggiate in tutto il mondo, questo vostro grazie è la più grande ricompensa ad un lavoro che ci sta portando solo grandi sacrifici, sforzi, delusioni ed amarezze, invidie e gelosie, attacchi e cattiverie di tutti i tipi, ma questo grazie di oggi ci ha donato un sorriso che vale più di ogni ricchezza, grazie a voi ragazzi e ragazze di mare e buon viaggio.