MEDICINA SPORTIVA: CONTO ALLA ROVESCIA PER IL PRIMO CONVEGNO DELL´ASSOCIAZIONE EASMES

0

Mancano pochi giorni all’apertura del convegno di medicina sportiva dell’Associazione Easmes (European Association Of Sport Medicine and Exercise Science) organizzato dalla “Non solo mare” di Formia. I lavori si svolgeranno a Formia venerdì 11 e sabato 12 maggio presso il Teatro “Remigio Paone”. L’iniziativa gode dell’adesione della Presidenza della Repubblica e del patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Latina e del Comune di Formia.

Il Responsabile Scientifico del Corso è il Prof. Michele Marzullo, Presidente dell’EASMES e Medico Sportivo dell’Ateneo Federiciano di Napoli che – con l’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Lazio, l’Associazione “Non solo mare” di Formia e la “Latina Film Commission” – ha creato una sinergia tra mondo sociale e scientifico, proiettata al miglioramento delle condizioni umane di cui lo sport è tramite. Contribuiranno ai lavori noti esperti nazionali del mondo sanitario-sportivo come il Prof. Enrico Castellacci, Medico della Nazionale di Calcio, il Dr. Alfonso De Nicola, Medico del Calcio Napoli, il Prof. Rosario D’Onofrio, preparatore fisico che si dedica al recupero degli atleti infortunati del Calcio Napoli, il Dr. Pasquale Tamburrino, Segretario della Libera Associazione Medici del Calcio, noti medici sportivi, ortopedici e fisiatri come Giuliano Cerulli, Agostino Tucciarone, Fosco De Paulis, Michele Martella, Luca Gatteschi, Clemente Iammarrone e Salvatore RiccardoBrancaccio della Fondazione Don Gnocchi oltre a fisioterapisti dello sport come Emanuele e Stefano Chini e Cosimo Bruno. Annunciata la presenza di responsabili medici dei gruppi e società sportive. Una sessione del corso sarà dedicata alla presentazione di elaborati di ricerca da parte di giovani professionisti del settore a cui l’EASMES e la Regione Lazio hanno voluto riservare il premio “ANTONELLA LOMONTE” per la relazione più innovativa nell’ambito delle scienze dell’esercizio fisico. Una parentesi d’eccezione si avrà con l’Associazione “Dolci e Libertà” rappresentata da Roberto Colombo, calciatore del Napoli, impegnato in attività di solidarietà con i detenuti di Busto Arstizio, divenuti abili produttori di dolci che saranno donati in beneficenza. Non mancheranno testimonial d’eccezione come atleti importanti nelle varie discipline sportive.

Info: www.easmes.com