Amalfi ristorante da Gemma un giovane astro della cucina Salvatore Milano

0

 Non parliamo di “stella” per con confonderci con quelle della guida Michelin ma la nuova gestione del ristorante Da Gemma ad Amalfi , antica trattoria dal 1872, tenuto in maniera egregia e professionale dai Sammarco di Ravello famosa cantina vinicola in continua evoluzione (imperdibile il bianco Tramonti, ndr), si è rivelata una piacevole sorpresa. Dai delicati antipasti, ad una indimenticabile “Genovese” per arrivare ad una frittura di pesce dotata del dono della levitazione tanto era leggera abbiamo chiuso con una sinfonia di dolci. Dietro, la cucina, grazie ad una intelligente scelta dei proprietari, uno chef emergente, anzi una conferma, con un curriculum di tutto rispetto  Lutezia di Parigi, dall’hotel Palace di Gstaad (CH) al San Pietro e Le Sirenuse di Positano, dal ristorante Accademia del Beau Rivage Palace di Lousanna (CH) al ristorante La piazzetta del gruppo “Le Cirque” in Santo Domingo.. Complimenti sinceri e dovuti

Questo articolo andrà nelle news di “gusto”  dalla Costiera amalfitana penisola sorrentina e dintorni della sezione enogastronauta di Positanonews