ENNA RECARIO, SI IMPICCA PERCHÉ GLI RIDUCONO LE PRECARIO, SI IMPICCA PERCHÉ GLI RIDUCONO LE ORE DI

0

 

ENNA – La piccola ditta dove lavorava gli aveva ridotto l’impegno dopo che lui da anni conduceva una vita da precario. Gaetano Trovato Salinaro, 47 anni, di Troina, sposato e padre di due figli di 9 e 4 anni, si è impiccato nel garage della sua villetta lasciando quattro biglietti per spiegare il suo gesto. Da mesi era sconfortato perchè cercarva un lavoro stabile. La riduzione di orario e di salario avrebbe gettato l’uomo nello sconforto. A scoprire il corpo è stato il suocero che da tempo sosteneva economicamente la famiglia.FONTE LEGGO