SORRENTO LE PORCELLANE ORIENTALI DEL MUSEO CORREALE di Lucio Esposito

0

 

 

Domenica 6 maggio 2012  ore 10.00 incontro conferenza.

La tappa odierna della rassegna di turismo urbano denominata I TUOI PASSI SULLE ORME DELLA STORIA, condotta da Lucio Esposito, giunta alla sua V edizione, voluta dall’UNITRE e patrocinata dal Comune di Piano di Sorrento, è al Museo Correale per la collezione delle porcellane orientali.

L’occasione è data dalla recente pubblicazione di uno studio dal Prof Pier Francesco Fedi , per conto del Museo Orientale di Roma, in cui gran parte dei pezzi della collezione vengono schedati e collocati in un più grande respiro collezionistico. Immancabile il paragone con il Museo Duca di Martina di Napoli, nato dapprima con la presenza di tanti pezzi simili, poi dallo scoprire che l’architetto allestitore dei due Musei è lo stesso, il Duca Carlo Jovine di Girasole, e in ultimo da una serie di conversazioni con la direttrice del Duca di Martina, dott.ssa Luisa Ambrosio, hanno portato a degli stuzzicanti risultati che seppur avvolti nel fascino del’ipotesi, rendono alfine un quadro della personalità dei “Correale- collezionisti” aperto a nuovi scenari. Non raccoglitori ammasatori  e quindi secondo la psicologia frommiana, avari ed egoisti, ma cultori del bello secondo l’accezione crociana, con il vezzo dell’esotico, dell’orientale.

Quasi sicuramente il Duca Carlo Jovine di Girasole,oltre che allestitore è anche amico del De Sangro e dei Correale e nell’approntare i due musei , con la semplice tecnica di mobile–sopramobile-quadro, svolge anche una funzione di mediazione e favorisce scambi tra i committenti di pezzi della collezione, vuoi per forma che per colore che per provenienza cinese o giapponese.