Maiori disagi per lavori scuola protestano le mamme. Capone e Confalone, colpa loro. MANIFESTO VIDEO

0

Maiori, Costa d’ Amalfi (clicca video o vai giù per vedere il servizio del videoperatore ingegnere Giovanni Russo ). Doppi turni per la scuola Primaria, a causa dei lavori per eliminare i pericoli nell’edificio di via De Jusola, mentre funziona regolarmente la Materna, nella cui aula di inglese, giovedì scorso, si era verificato il primo distacco di intonaco, che aveva fatto suonare il campanello di allarme. La decisione di riprendere l’attivitá didattica, nonostante il sopralluogo sia stato effettuato anche da un tecnico di parte, sembra non essere stata gradita da alcuni genitori. Che, anche ieri, hanno deciso di non mandare i propri figli tra banchi, preoccupati per la loro incolumitá. Insomma la sicurezza dell’immobile torna prepotentemente di attualitá e, a quanto pare, sarebbero pronte anche diffide e denunce. La scuola, così, diventa anche terreno di battaglia politica e, perciò, l’opposizione consiliare ha chiesto la convocazione di un Consiglio comunale urgente, proprio per discutere dell’argomento. E i rappresentati di minoranza Giuseppe Confalone e Antonio Capone, attraverso un manifesto, lanciano strali nei riguardi del primo cittadino Antonio Della Pietra: «Ci vuole una scuola nuova e sicura per i nostri figli». I due evidenziano come l’attuale maggioranza abbia ostacolato la costruzione di un nuovo edificio. (g.d.s.)

IL MANIFESTO

“una scuola nuova e sicura per i nostri figli!” con un manifesto attaccano  i consiglieri comunali di opposizione Giuseppe Confalone e Antonio Capone, ex maggioranza,  attaccano  Antonio Della Pietra. “La soluzione l’avevamo proposta e voi, dai banchi dell’opposizione, l’avete ostacolata (Il riferimento è al project financing che prevedeva la demolizione e ricostruzione della scuola con la realizzazione di parcheggi interrati di cui Positanonews ha parlato ampiamente nelle news Costiera amalfitana all’epoca ostacolato da Civitas oggi all’amministrazione , ndr ) . Nel frattempo permetterà di costruire 70 box privati dove noi volevamo realizzare, senza spendere un euro, una scuola moderna per i nostri bambini Signor Sindaco  lei deve dare delle soluzioni, se vuole sfuggire alle sue responsabilità, ci ascolti, abbandoni la nave….e si dimetta. Maiori ha bisogno di speranza e di certezze per il futuro”. 

IN ALLEGATO VIDEO