Maiori, costa d´Amalfi. Cadono intonaci alle materne. Della Pietra rassicura, i genitori nominano tecnico di parte/Video

0

(Clicca video per vedere il reportage dell’ingegner Giovanni Russo ) Maiori, costiera amalfitana. Cadono degli intonaci nel plesso scolastico delle scuole di Maiori in via De Iusola. Il distacco è avvenuto ieri pomeriggio in un’aula delle materne che al momento non era frequentata da alunni; l’accaduto ha spinto il Comune ad interdire l’ala delle materne. “Sono caduti solo degli intonaci in un’aula, ma per motivi precauzionali abbiamo deciso di interdire due aule  – spiega il sindaco di Maiori Antonio Della Pietra – abbiamo fatto fare la verifica a tutto il plesso e non sono risultati particolari poblemi statici, il tempo di intonacare le aule e sarà tutto sistemato. In un paio di giorni le aule saranno di nuovo accessibili”. Il 28 mattina è andata in scena una protesta, nonostante le rassicurazione fornite dal Comune, che anche attraverso un manifesto ha precisato come non esistano problemi statici, mettendo in evidenza che la chiusura di ieri dell’ala utilizzata per l’asilo sia solo precauzionale. • I genitori, infatti, hanno fatto  una sorta di sit in dinanzi l’edificio, non facendo entrare i loro figli nelle aule e chiedendo che vengano effettuati seri e approfonditi controlli su tutto l’immobile. Il crollo che ha allarmato le famiglie è avvenuto giovedì pomeriggio, intorno alle quindici, quando nella classe di inglese delle Materne, in quel momento fortunatamente vuota, è venuto giù dell’intonaco. Immediatamente è stato dato l’allarme e, dopo i primi sopralluoghi, l’Amministrazione comunale, guidata dal primo cittadino Antonio Della Pietra, ha deciso di interdire l’area, interrompendo l’attivitá didattica silo per le Materne, per accelerare i lavori di messa in sicurezza.  I genitori hanno incontrato il sindaco Antonio Della Pietra con parte dell’amministrazione  l’ingegnere Aniello Casola  responsabile esterno del procedimento di messa in sicurezza della struttura, i genitori hanno chiesto ed ottenuto di controllare i lavori tramite il loro tecnico di parte  s l’ingegner Luigi Ferrigno

«Non esiste alcun rischio statico – ha evidenziato il vice sindaco di Maiori Antonio Romano – ma faremo lo stesso un’indagine approfondita». • A insistere affinché venga fatto di tutto per garantire la sicurezza degli scolari è il presidente del Consiglio d’istituto, Nicola Mammato che, in una missiva indirizzata al sindaco ha chiesto che venga controllato “l’intero stabile” per poter stare tranquilli. • «Esistono ulteriori problemi – ha rimarcato il presidente del Consiglio d’istituto Nicola Mammato – come la canna fumaria contenete amianto, alla quale non è stata effettuata la tombatura, come prescritto dall’Asl, le lesioni al soffitto nell’ala in cui sono ubicate le Primarie, la palestra in cattive condizioni e lo stato di degrado che lungo tutto il perimetro dell’edificio».

 Gaetano de Stefano

 

Maiori ,  Costiera amalfitana Positanonews, grazie a Giovanni Russo, dopo la caduta di intonaco nelle scuole di cui si è detto di tutto e di più, mette in rete video per dar spazio alle immagini. Un lavoro di documentazione, nei fatti, della testata della costa d’ Amalfi e Sorrento, con l’aiuto dei lettorii egrazie anche  al contributo di professionisti del calibro di Russo, che ci fa essere il riferimento assoluto del territorio e ci dà la responsabilità di documentare

 

 

Video a cura dell’ Ing. Russo Giovanni