Ultim´ora…Napoli, oppresso dai debiti con il fisco, suicida 52 enne

0

 Un agente immobiliare di 52 anni si e’ ucciso lanciandosi nel vuoto dal balcone del suo appartamento in via Cilea, nel quartiere Vomero. Lunedi’ scorso l’ imprenditore, che si accingeva a suicidarsi a Posillipo era stato salvato dalla polizia. Il 52 enne aveva espresso la sua angoscia per le cartelle di Equitalia dalle quali era gravato. 

 da ansa campania