Il concerto bandistico Città di Minori sempre al top.

0

E’ sempre più ammirato, apprezzato, stimato, gradito ovunque si esibisca il concerto bandistico “città di Minori”, in costa di Amalfi. E la Provincia di Salerno, intuendo la completezza dell’operazione, ha aggiudicato, con modalità estremamente trasparenti, l’esecuzione di due concerti a Salerno in occasione del 25 aprile e del 2 giugno, per cui è risultato vincente del bando il concerto minorese, prima banda fra tutte le partecipanti alla gara.

Raggiante il prof. Gioacchino Mansi, responsabile primo della banda che, in simbiosi con l’associazione musicale minorese Edward Grieg (realtà musicale eccellente in una cittadina che mastica musica da qualche secolo), combatte una battaglia, mai soccombente, anche in assenza di contributi economici soddisfacenti da parte degli enti locali.

Il concerto bandistico, in realtà, dalla Costiera amalfitana  ha esteso la sua notorietà anche fuori dai confini nazionali, essendo stato presente a Cipro, in Spagna, al Ravello Festival in concomitanza con complessi stranieri di grido, e all’auditorium ravellese. Ormai la banda minorese è un soddisfacente punto di riferimento nel mondo musicale provinciale e non solo. I concerti di Salerno si avranno in piazza Cavour ed alla Villa comunale

g.a.

seguono foto