Sport calcio Il San Vito Positano sfiora la vittoria

0

Il quinto posto è ben saldo (questo articolo passerà nelle news sportive locali Costiera amalfitana Agerola )

 

BAIANO – Un San Vito Positano squadra della costa d’Amalfi a doppio volto che si mantiene saldamente in zona play off sfiora il colpaccio nel finale sul campo di un Baiano che dovrà soffrire per conquistare la salvezza negli ultimi minuti della stagione. I giallorossi costieri hanno disputato una gara dai due volti, nel primo tempo hanno sofferto non poco l’azione dei padroni di casa che hanno cercato vanamente la via del gol, mentre nel secondo gli uomini di mister Cuomo hanno menato le danze e per poco non ci scappava la vittoria. Il Baiano che dovrà aspettare anche la decisione del giudice sportivo per vedere qualche sarà il suo futuro che riguarderà anche la salvezza, si fa vivo già il 1’ con una palla dal limite di Ferrante che termina largo dai pali positanesi. Il San Vito nei primi minuti accusa un poco l’offensiva granata e cerca di imbastire qualcosa ma senza speranze, perché gli irpini si fanno ancora vivi con un tiro al 15’ di Viscardi da fuori area che non sortisce nulla. La partita vede il Baiano proteso alla ricerca del gol e così al 31’ Dolgetta per poco non colpisce il tap-in vincente su un cross di Rastiello. A questo punto con il passare dei minuti si affievolisce l’azione iripina e sale quella costiera ed al 45’ De Luca ci prova di testa ma la sfera è fuori di poco.

La ripresa vede i giallorossi salire prepotentemente in cattedra e diventano maestri poiché costruiscono ben cinque pericolose azioni anche grazie alla due espulsioni subite dai locali; al 7’ inizia De Luca e Graziano respinge. Poi al 13’ ci prova Guitto ma ancora l’estremo granata risponde per le rime e così quando al 20’ Cesarano batte una punizione mettendola in corner. Il gol per i positanesi sembra nell’aria ma si al 22’ rifà vivo il Baiano con una punizione di Fornaro la cui palla è alta sulla trasversale. Tre minuti dopo è ancora Positano con un colpo di tesata di Esposito che accarezza il palo alla destra di Graziano. Ma la botta finale la da al 27’ Cesarano su punizione, la sfera si va a stampare sul palo e poi finisce sul fondo, e la vittoria non arriva per un legno.

 

CAMPIONATO  PROMOZIONE – GIRONE B  – 29^ GIORNATA – 14^ RITORNO

BAIANO  – SAN VITO POSITANO  0 – 0

 

BAIANO: Graziano, Rastiello (71′ Addeo), Fernandez, Fornaro, Dolgetta, Sgambati E., Ambrosino, Vetrano, Viscardi (80′ Sgambati L.), Sgambati G. (90′ D’Apolito), Ferrante.

A disp: Angelino, Nappi, Marotta, Balbi.                                Allen.: Natale Minichini.
S.VITO POSITANO: Palumbo, Stulmo, D’Alessio (83′ Giordano), De Rosa, De Luca, Falanga, Mungolieri, Guitto, Esposito, Cesarano, Gargiulo.

A disp: Oliva, Alfano, Chierchia, Fusco, Ricco, De Simone.    Allen: Federico Cuomo.
ARBITRO: Luigi Rullo di Caserta; Guardialinee: Antonio Manco ed Emanuele Bocca di Caserta
NOTE: Espulsi: Vetrano (B) per doppia ammonizione; Sgambati L (B). Ammoniti: Esposito (P), Mugolieri (P), Ferrante (B), Gargiulo (P), Sgambati G (B), Guitto (P), Fornaro (B), Fernandez (B).