25 aprile, anniversario della liberazione, si festeggia san Marco

0

Marco, di origine latina, dal prenome Marcus (forma sincopata di Marticus darivato da Mars-Marte) “uomo virile o sacro a Marte”. Si festeggia il 25 di aprile per Marco Evangelista, di famiglia ebraica; ucciso dai pagani, il suo corpo, sepolto in  Egitto, fu traslato nell’828 dai mercanti veneziani e portato a Venezia. Patrono di Venezia, Latina, Pordenone, degli allevatori, degli interpreti, dei notai, degli ottici, dei segretari, dei vetrai, viene invocato contro le insufficienze renali.     

San Marco martire di Nicea – San Marco martire a Sorrento – San Marco martire a Roma con il fratello Marcelliano – San Marco della Campania – San Marco vescovo di Diebel – San Marco martire di Antiochia – San Marco papa nel 336 – San Marco di Gerusalemme – San Marco della diocesi di Efeso.

Famosi: imperatore Marco Aurelio – Marco Tullio Cicerone, oratore – Marcantonio, amico di Cesare – Marco Polo – Marco Biagi docente di economia – Marco Cè patriarca di Venezia – Marco Santagata, docente e scrittore – Marco, filosofo greco – Marco Antonio Giordano, Marco Antonio Giordano Pio, Marco Aurelio Commodo Antonino, Marco Aurelio Severo Alessandro, Marco Coccio Nervo, Marco Opelio, Marco Salvio Ottone, Marco Ulpio Nerva Traiano imperatori romani – Marco Porcio Catone, console romano – Mark Buchanan fisico statuinitense – Mark Nei Brown astronauta – Mark Twain scrittore statunitense – Mark David Hallis compositore inglese.

Auguri a Marco Fusco, designer ceramista minorese dello studio Fes – Marco Galdi sindaco di Cava dei Tirreni – Marco Senatore consigliere comunale di Cava dei Tirreni – Marco Petillo consigliere comunale di Salerno – pensionato minorese Marcantonio Mansi – al giovane laureato salernitano Marco Stanzione – al funzionario di banca Marco Rossini che ci legge da Novellara – a Marco Amatino di Tramonti.

Lascia una risposta