"Diporto nautico e sicurezza in mare", sabato 21 aprile ore 9:30 presso Biblioteca Piano di Sorrento

0

Alla vigilia della stagione estiva, periodo in cui il diporto nautico è all’apice della sua attività, il Comune di Piano di Sorrento ed il Centro Istruzione Nautica propongono per sabato 21.4.2012 alle 9,30 presso la sala conferenze – biblioteca comunale di Piano di Sorrento, una mattinata di studio sui problemi riguardanti il Diporto nautico e sicurezza in mare. Lo scopo dell’incontro è analizzare il problema della sicurezza in mare e sulle unità da diporto, visto dalle diverse angolature.

Questa iniziativa è sostenuta da tutte le associazioni e le istituzioni operanti sul territorio, che hanno fra le loro finalità la promozione nei diportisti di una profonda cultura marinara e la diffusione della conoscenza, della tutela e della salvaguardia dell’ambiente marino. Esse sono: Il Collegio Nazionale Capitani di Lungo Corso e Macchina, la Lega Navale Italiana, l’Associazione Professionale Capitani Marittimi, la Casina dei Capitani (Meta), l’Associazione Nazionale Gente di Mare, l’Associazione Studi della Marineria Sorrentina (Piano), il Circolo Nautico Marina di Alimuri, l’Assovela a Tarchia (Sorrento), lo Yacht Club Marina di Cassano (Piano), l’Associazione Amici del Mare (Meta), ma soprattutto la Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, l’Istituto Nautico Nino Bixio e l’Area Marina Protetta di Punta Campanella.

Interverranno:

L’ing. Navale Enzo De Pasquale che è stato per molti anni funzionario del RINA, nell’ambito del quale ha svolto anche la funzione di job manager del diporto in tutto il sud Italia e Malta, “esperto velista” della Lega Navale ed istruttore di vela al Centro Velico di Caprera. Egli è anche un appassionato delle tradizioni marinare della penisola sorrentina ed è autore di un bellissimo libro edito da Mursia, intitolato “Barche e gozzi sorrentini” e tratterà gli aspetti tecnici della sicurezza in mare sulle unità da diporto.

Il prof. Gaetano Iaccarino, docente di Sicurezza della Navigazione al glorioso Istituto Nautico Nino Bixio dove si sono formate generazioni di uomini di mare, parlerà dei mezzi di salvataggio e delle dotazioni di sicurezza attinenti la nautica da diporto.

Il capitano superiore di lungo corso Mario Mongiovì, comandante della Tirrenia di navigazione, che nel corso della sua carriera ha effettuto e portato a buon fine importanti salvataggi in mare, tratterà i sistemi di comunicazione da bordo ed anche del SAR (search and rescue) ovvero ricerca e salvataggio.

Il capitano superiore di lungo corso Giovanni Trapani comandante della società Fratelli D’Amico,  esaminerà quali sono le modalità di prestare soccorso ad un’imbarcazione da diporto in difficoltà, nonché di riceverlo.

Il prof. Maurizio Santomauro cardiologo Federico II, Presidente Società Scientifica GIEC (gruppo intervento emergenze cardiologiche) illustrerà il problema riguardante il primo soccorso medico, che si può verificare concretamente anche in mare a bordo di un’imbarcazione da diporto.

Chiuderà gli interventi il Capitano di Fregata Giuseppe Menna, comandante della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia, che oltre a trattare dell’impegno e dell’energia profusa dalla Guardia Costiera in questo settore, farà un compendio dei lavori della mattinata.

Seguirà un dibattito.

 

Lascia una risposta