UN PORNO AL POSTO DEI CARTONI: IN FRANCIA SCOPPIA LA POLEMICA

0

 

PARIGI – Una proiezione per adulti in pieno giorno e in Francia scoppia la polemica. La tv a pagamento Canal+ ha trasmesso domenica scorsa un film pornografico al posto della terza parte di Arthur e il popolo dei Minimei alle 13.40 del pomeriggio, e a giudicare dai commenti rintracciati sul web lo spettacolo è andato avanti per qualche ora, senza che fosse attivato il filtro per i genitori che di solito protegge i più piccoli da immagini non adatte ai minori. Nessuna segnalazione nel palinsensto dell’emittente lasciava presagire una simile trasmissione, ed è questo che ha fatto infuriare i telespettatori: «Ho passato 20 minuti a dare spiegazioni a mio nipote di 8 anni», ha scritto su Internet un utente indignato per l’errore. Pronte le scuse di Canal+, che ha annunciato uni’indagine interna per accertare la responsabilità dell’accaduto. Un simile disguido è avvenuto alla fine dell’anno scorso anche negli Stati Uniti, quando il programma di burattini per bambini “A sesame street”, che viene trasmesso su Youtube, è stato sostituito da un video porno per colpa di un hacker.

FONTE LEGGO.IT

INSERITO DA ANGELA CECERE