REPLICA A "degrado in costiera amalitana"

0

In merito a quanto riportato nell’articolo “degrado in costiera amalfitana”, a firma di Chris Duvalle, comparso su questa testata il 12 aprile u.s., ritengo necessarie alcune precisazioni.

Qualche giorno fa presso il luogo probabilmente citato nell’articolo è sopraggiunta una commissione medico-legale di controllo per accertare la situazione vigente in merito alle condizioni igienico-sanitarie ed edilizie. La commissione congiunta, come riportato nel verbale da me conservato, ha dato esito negativo.

Pertanto quanto scritto nell’articolo è falso. Sembrerebbe piuttosto il frutto di una vera persecuzione nei miei confronti, seguita, probabilmente, alla mia contestazione ai “politici” maioresi. Contestazione rimasta sempre civile e democratica, quindi tutelata dalla nostra Costituzione.

Senza ulteriori polemiche

Pasquale Lamberti, Maiori

Lascia una risposta