MUNTARI? MI HANNO STUFATO" Conte ad Allegri:"Non dovevamo tacere?"

0

 

Ormai è una questione di sorpassi e controsorpassi, di botte e risposta. Non stupisce, quindi, che Antonio Conte inauguri la sua conferenza pre-Cesena replicando a Massimiliano Allegri: “Il gol di Muntari? Questo discorso mi ha stufato – dice il tecnico della Juve -. Prima ha detto che se vinciamo è per nostri meriti, ora ha ricambiato idea”. E ancora: “Dopo Parma avevamo deciso di stare zitti, ma ogni tre giorni sento le stesse parole”.

 

Avanti così, e non poteva essere diversamente. Juve-Milan è ovunque: in cima alla classifica, nelle partite di campionato e, of course, anche nelle dichiarazioni pre e post gara. E’ una questione di scarsa simpatia reciproca che, dice Conte, “comincia a stufarmi”.

 

E non è che il tecnico della Juve abbia tutti i torti. Certo, resterebbe da capire, come nelle liti tra “comuni mortali” chi abbia scagliato il primo pugno. Ma di cose ne sono successe e farsene una ragione, forse, sarebbe una buona via per giocarsela a pedate e non a parole. Se Allegri rivendica i punti persi causa gol non concesso a Muntari, Conte difende la sua banda e passa al contrattacco: “Io penso che quest’argomento onestamente sia diventato di una noia mortale – dice -. Dopo Parma abbiamo sollevato un problema e ci è stato detto di stare zitti. Noi da Parma ad adesso siamo stati zitti. Ogni tre giorni sento e risento parlare qualcuno, sempre le stesse cose, sempre gli altri. Questo problema mi sta stancando, onestamente mi annoio, ma questo è il calcio. Andiamo avanti… noi siamo andati avanti”.

 

In questo clima sembra quasi una follia parlare di calcio. E allora, strano dirsi, fa quasi specie sentire Conte che parla del Cesena e delle difficoltà di una partita che, sulla carta, la sua Juve può solamente vincere. E’ però proprio questo il punto dolente e il tecnico bianconero su questo pone l’accento con convinzione: “La storia insegna che nel passato si sono persi dei punti nel momento cruciale con squadre già retrocesse. Una su tutte, Roma-Lecce, io facevo parte di quella rosa (Lecce, ndr)”.

 

E ancora: “Bisogna stare con le antenne ben dritte. Per certi versi, è meglio giocare sempre delle partite più probanti dal punto di vista nervoso. Rimani sempre sul pezzo e non rischi di sottovalutare niente. Noi domani troveremo un Cesena che viene da quattro risultato positivi e quindi dovremo fare molta attenzione. A noi quello che fa il Milan non ci deve interessare, noi dobbiamo vincere“.

 

In questi giorni, però, si è parlato molto, se non soprattutto, del contratto di Del Piero e dello stesso Conte. “In questo momento il futuro di Del Piero è Cesena, come ha detto lui stesso in maniera intelligente. Guardiamo al presente, visto che siamo l’unica squadra in Italia a giocare per due obiettivi. Concentriamoci su questo. Il mio futuro? Sicuramente mi ha fatto piacere che il direttore abbia pronunciato quelle parole. Ha parlato di stima, ha parlato di amicizia, ha parlato di un bel rapporto. Sarà opportuno sederci e parlare un po’ di tutto. Quando ci siederemo, sono convinto che saranno piacevoli gli argomenti che andremo ad affrontare. Dobbiamo parlare, non c’è dubbio”.

fonte.sportmediaset 

Altri Articoli di oggi dal mio blog

 

 
 
 

Serio interessamento della Juve per Edinson Cavani

Niente Cavani contro il Lecce. Il bomber del Napoli e della nazionale uruguagia paga per tutti. La crisi che sta falcidiando i partenopei nelle ultime giornate e che ha allontanato inesorabilmente la squadra azzurra dal
 
 
14 Aprile 2012, 14.34 – Napoli i prossimi acquisti
 
 
 

Napoli i prossimi acquisti

In attesa che la stagione 2011-2012 si concluda e regali i suoi verdetti il Napoli continua a muoversi nell’ombra con l’obiettivo di assicurarsi quegli innesti necessari per migliorare l’attuale scacchiere, già
 
 
 
 
 

Mazzarri a Lecce con orgoglio-vincere per tutti i nostri tifosi nel mondo

A Lecce per rialzarci, questo gruppo è solido ed ha fatto cose straordinarie”. Walter Mazzarri è già in campo. L’adrenalina e la carica del tecnico caratterizzano l’intera conferenza di vigilia del match di
 
 
 
 
 

Successo della primavera del Napoli a Gubbio

ù Il week end degli azzurrini Importantissimo successo della Primavera del Napoli a Gubbio. Gli azzurrini si sono imposti per 2-1 sul Campo Ubaldi al termine di un match dalle intense emozioni. I baby di Sormani si sono
 
 
14 Aprile 2012, 14.13 – Castelvolturno,Napoli seduta pomeridiana
 
 
 

Castelvolturno,Napoli seduta pomeridiana

Gli azzurri verso il match con il Lecce Gli azzurri preparano il match di Lecce di domenica per la 14esima giornata di ritorno di Serie A. Oggi seduta pomeridiana e partenza per
 
 
14 Aprile 2012, 14.07 – Napoli Novara biglietti in vendita
 
 
 

Napoli Novara biglietti in vendita

Napoli-Novara, biglietti in vendita Sono in vendita i biglietti per Napoli-Novara, anticipo della 15esima giornata di ritorno di Serie A di sabato 21 aprile al San Paolo (ore 20.45) I tagliandi potranno essere acquistati al