STASERA ORE 20,45 NAPOLI ATALANTA-LE FORMAZIONI UFFICIALI-DIRIGE IL MATCH GIANNOCARO DI LECCE

0

 

 

 

NAPOLI-ATALANTA (ORE 20.45)

 

Ecco le formazioni ufficiali

NAPOLI (3-4-3) De Sanctis; Grava, Fernandez, Campagnaro; Dzemaili, Gargano, Hamsik, Dossena; Pandev, Lavezzi, Cavani. All. Mazzarri. A disp Colombo, Aronica, Fideleff, Inler, Dezi, Ammendola, Vargas.

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Stendardo, Lucchini, Peluso; Schelotto, Cazzola, Carmona, Bonaventura, Moralez, Denis. All. Colantuono

 

Squalificati: Britos, Cannavaro, Zuniga

 

Indisponibili: Rosati, Maggio, Donadel

 

ARBITRO: Giannoccaro di Lecce

 

 Si gioca Stasera il turno infrasettimanale di serie A, trentaduesima giornata. Una delle partite in programma è Napoli-Atalanta, ed è un incrocio interessante anche in termini di classifica: il Napoli continua a inseguire il terzo posto, ma la sconfitta nello scontro diretto di sabato sera ha allontanato i partenopei che adesso sono a sei punti di distanza; l’Atalanta ha tirato i remi in barca nelle ultime giornate, ma il motivo è proprio il fatto che abbiano di fatto quasi conquistato la salvezza, perciò c’à stato un inconscio rilassamento; ma gli uomini di Colantuono devono riprendere la marcia se vogliono evitare qualunque sorpresa negativa nei prossimi turni.

 

Dirige l’incontro Giannoccaro, che non arbitra il Napoli da addirittura un anno e mezzo: arrivò una sconfitta contro il Chievo, al San Paolo, per 3-1. Con l’Atalanta invece ci sono due precedenti stagionali e due pareggi, contro Catania e Udinese.

 

Il Napoli arriva da due sconfitte in fila, pesanti perchè arrivate senza dare la minima impressione di avere possibilità nel primo caso (Juventus) e in uno scontro diretto che ha raddoppiato lo svantaggio in classifica (Lazio) in chiave quarto posto. La strada verso la prossima Champions League si è così dannatamente complicata, ma Mazzarri ci crede ancora e prepara la volata finale, consapevole che già quella di domani sera sarà una partita da dentro o fuori.

 

Continua ad avere problemi Mazzarri: squalificati Britos, Zuniga e Cannavaro, sempre indisponibili Donadel, Rosati e Maggio.

 

Mazzarri in conferenza stampa ha ripetuto quanto espresso appena dopo la sconfitta contro la Lazio: “Abbiamo giocato una buona gara, ho visto la squadra unita e coesa, certo dobbiamo cercare di evitare gli errori in difesa, vanno limitati”. Poi un pensiero sull’Atalanta: “Una buona squadra, dovremo stare attenti”, e la solita battuta sugli arbitri: “L’unica occasione in cui abbiamo raccolto più di quanto dovuto è stata a Parma. Per il resto, abbiamo subito diversi torti arbitrali”.

 

Che sia vero o no, stasera il livornese dovrà comunque contare su una formazione rimaneggiata. Sempre 4-3-1-2, come contro la Lazio, ma stavolta Aronica va al centro insieme a Fernandez, che torna titolare. Al suo A sinistra giocherà Dossena, centrocampo a tre obbligato con Gargano, Inler e Hamsik, in attacco Pandev e Lavezzi dietro al Matador Cavani.