Salerno: da martedì a giovedì flash mob in difesa del CSTP

0

Sinistra Ecologia Libertà annuncia una serie di FLASH MOB in difesa del CSTP da martedì a giovedì in tutta la città. I militanti di SEL saliranno sugli autobus di linea del trasporto pubblico e si rivolgeranno agli utenti e ai lavoratori per informarli sulla situazione di crisi della società, sulle responsabilità della Regione e degli amministratori, sui rischi di ulteriore riduzione del sevizio. Per il partito di Nichi Vendola a questo punto non basta più essere solidali con i lavoratori, è necessario anche individuare precisamente le responsabilità di coloro che ci hanno portato in questa situazione e mobilitarsi tutti in difesa del trasporto pubblico locale. Perché ciò a cui stiamo assistendo non è solo la probabile privatizzazione dell’azienda, è la fine del diritto alla mobilità per i cittadini salernitani. Un diritto vitale in questi tempi di crisi, con il carburante alle stelle e un costo della vita già insopportabile per la maggior parte delle famiglie. In città e in provincia, infatti, la situazione era già gravissima da un anno a questa parte, ma ora, per gli anziani, per gli studenti, per chi deve raggiungere un luogo di lavoro o di cura, per tutti quelli che non hanno altri mezzi di trasporto, può diventare di qui a pochi giorni insostenibile e umiliante. Per questo, oltre ad aderire alle manifestazioni dei prossimi giorni, Sinistra Ecologia Libertà di Salerno lancia la sua campagna di mobilitazione con lo slogan “DIFENDIAMO IL CSTP: Caldoro, Vetrella, Cirielli e Santocchio andate a casa, a piedi!”.

Sinistra Ecologia Libertà – Salerno 09/04/2012 11.30.07

SALERNONOTIZIE.IT