SCHETTINO, PRANZO IN FAMIGLIA. DOMICILIARI SOSPESI PER PASQUA

0

 

FIRENZE – Pranzo di Pasqua in famiglia per l’ex comandante della Costa Concoria Francesco Schettino. Con tre ore di permesso dagli arresti domiciliari Schettino ha potuto passare la festività a casa della sorella, potendo così lasciare la sua abitazione di Meta di Sorrento (Napoli) per poi farvi rientro dopo pranzo. A documentare quanto avvenuto, con le prime immagini dai giorni dell’arresto subito dopo il naufragio all’Isola del Giglio del 13 gennaio scorso, e’ stato il Tg5, con una troupe davanti alla casa del comandante. Camicia azzurra, giacca blu elettrico, pantaloni scuri, occhiali da sole: cosi’ Schettino e’ stato ripreso dalle telecamere mentre usciva e poi rientrava nella sua casa di Meta di Sorrento, in entrambi i casi assieme alla sorella. E’ stato, secondo quanto riferito dal Tg5, a casa di quest’ultima che il comandante, accusato di reati tra cui omicidio plurimo colposo, naufragio e abbandono di nave, si e’ recato per il pranzo di Pasqua. Prima di lui era uscita e poi rientrata in casa la moglie, che lo avrebbe avvisato della presenza della troupe televisiva nei pressi dell’abitazione.

FONTE LEGGO.

INSERITO DA ANGELA CECERE