Serie D (XXX Giornata), Cittanova-Gelbison 1-4

0

 

BOCALE – Con un super Siano la Gelbison supera l’esame Cittanova Interpiana e allunga a tre punti il distacco dalla zona play out. La tripletta del bomber salernitano, siglata nei primi quarantacinque minuti, ha messo a sicuro un risultato che è stato solo intaccato dal gol della bandiera dei padroni di casa, poi ci ha pensato Grimaudo a presentare il poker che avvicina la squadra cilentana all’agognata salvezza. Il primo dei tre gol di Siano è arrivato a conclusione di un tiro deviato, ma viene considerata ininfluente, al 14’. Gli altri due, sempre del bomber salernitano, sono stati a conclusione di due contropiedi ben orchestrati: il primo su invito di Borsa, mentre il secondo centrando l’incrocio dei pali dove l’estremo difensore Contino nulla ha potuto. Il quarto gol della Gelbison è stato invece siglato da Grimaudo che ha concluso una stupenda azione avviata da un lancia di oltre trenta metri da parte del centrale difensivo Pascuccio.

Tabellino

Cittanova: Contino, Lonoce, Ciano (69’ Ricardo), Mathiot, Monforte, Priola, Stelitano, Minniti (74’ Fiumarelli), Bettini (79’ Silvestro), Condomitti, Marini. A disposizione: Nocera, Salemme, Ferrari, Vommaro. Allenatore: Pedro Pablo Pasculli

Gelbison: Brancale, Anastasio, Melcarne, Borsa, Pascuccio, Braca, De Cesare, Pecora (78’ Santangelo), Siano (82’ Puglia), Amarante, Tulimieri (56’ Grimaudo). A disposizione: Lista, Dell’Isola, Passaro, Senè. Allenatore: Pasquale Santosuosso

Arbitro: Francesco Bergonzini di Civitavecchia (Maiorano-D’Amico)

Reti: 14’, 27’, 30’ Siano (G), 32’ Marini (I), 68’ Grimaudo (G)

Espulsi: 60’ Monforte (I)

Ammoniti: Lonoce, Mathiot, Bettini, Marini (I)

Angoli: 5 a 1 per la Gelbison

Spettatori: 200 circa

Interviste

Pasquale Santosuosso (allenatore Gelbison): Un risultato che non lascia spazio a dubbi. Tre punti comunque fondamentali per la nostra classifica e che ci permettono, se solo domenica facessimo risultato pieno contro il Nissa, di avvicinare in maniera sensibile la salvezza diretta. La partita di oggi non era particolarmente difficile da portare a casa e ce la potevamo complicare solo noi se non avessimo in campo concentrazione e determinazione. Sono contento anche per Siano che è riuscito a segnare tre gol perché ora che si è inserito in maniera definitiva nel gruppo può essere un’arma vincente.