CIVITAVECCHIA SFUGGE AL NONNO: BIMBA DI DUE ANNI CADE DAL BALCONE E MUORE

0

ROMA – Un gesto improvviso, avvenuto in un momento di tenerezza – un nonno che vuole mostrare un gattino alla nipotina – e la piccola di due anni è volata giù dal secondo piano di uno stabile nel cuore di Civitavecchia. Per Valentina (il nome è di fantasia) non c’è stato scampo: è morta durante il trasporto in ospedale. Una tragedia incredibile, avvenuta poco dopo le 16 nella cittadina portuale. Secondo l’anziano – ora indagato per omicidio colposo – la piccola era ben salda nelle sue braccia. Poi l’uomo si è sporto per far vedere alla bimba un gattino che passava nel giardino sottostante. Pochi attimi che sono stati fatali. Valentina ha avuto uno scatto sfuggendoalle braccia del nonno. Un rumore sordo e le urla dei parenti che subito si sono resi conto di quello che era accaduto. Sulla vicenda, anche se la dinamica è apparsa subito abbastanza chiara, indaga la polizia. Dalle testimonianze raccolte tra i vicini l’uomo è definito da tutti come una persona mite che amava la nipotina, con la quale passava molti pomeriggi. All’ospedale di Civitavecchia la disperazione dei parenti che sono stati avvisati della tragedia. Lacrime e dolore per un piccola vita strappata da un momento di disattenzione.

di Francesca Ortolani LEGGO.IT