SALERNO: PREGIUDICATO RAPINA UNA COPPIA DI ANZIANI E FINISCE IN MANETTE

0

 

Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno arrestato VALESE Antonio, 22enne salernitano, pregiudicato. Verso le ore 22.00, il VALESE ha avvicinato due coniugi salernitani di 66 e 57 anni che passeggiavano in via Luigi Settembrini, strappando alla donna una borsa contenente i documenti personali e 50,00 euro in contanti. Nel tentativo di trattenere la borsa, la donna è caduta per terra, riportando delle contusioni ad un braccio guaribili in sette giorni. Nella circostanza, il marito della donna ha tentato di bloccare il rapinatore, che però lo ha strattonato e colpito al volto con un pugno, procurandogli contusioni guaribili in cinque giuorni. I due coniuigi hanno subito allertato la Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno tramite il numero di pronto intervento “112”, fornendo un’accurata descrizione del rapinatore. Così sono scattate le ricerche del malvivente, che è stato rintracciato nelle immediate vicinanze dopo alcuni minuti da una pattuglia di Carabinieri impegnata in servizio di controllo del territorio. Dopo un lungo inseguimento, il rapinatore è stato fermato nei pressi della sua abitazione nella zona di Mercatello. VALESE Antonio è stato arrestato con l’accusa di rapina impropria ed è stato trattenuto in camera di sicurezza. Nella giornata odierna sarà processato con rito direttissimo davanti al Tribunale di Salerno.

FONTE TVOGGI-SALERNO

INSERITO DA ANGELA CECERE