SANITA´: PALAGIANO(IDV), BALDUZZI INTERVENGA SU ASSICURAZIONI.

0

 

Il disastro degli embrioni scongelati all’ospedale San Filippo Neri di Roma ripropone, con veemenza, che il tema delle assicurazioni in campo sanitario non e’ proprio della politica. Non so se l’ospedale romano sia assicurato, ma so che oggi nessuna compagnia e’ disponibile a stipulare una polizza ad un centro di PMA, pubblico o privato che sia”. Lo afferma in una nota Antonio Palagiano, responsabile nazionale del dipartimento Sanita’ dell’Italia dei Valori.

 

So che molte aziende ospedaliere” prosegue Palagianoasfissiate dai piani di rientro, ritengono più ‘conveniente’ non assicurarsi, per risparmiare e far quadrare i conti, accettando i rischi legati ai numerosi interventi, nell’ordine di alcune migliaia l’anno, eseguiti nelle proprie sale operatorie. Tanto, in caso di denunce, considerati i tempi italiani delle cause civili, sara’ il DG del prossimo decennio a trovarsi il cerino acceso tra le mani. Quello delle polizze in campo sanitario” osserva Palagiano è un problema indifferibile, che dovrebbe essere affrontato con determinazione dal ministro Balduzzi. E’ necessario imporre alla lobby delle assicurazioni, che passa indenne attraverso tutti i governi, premi giusti e calmierati che consentano la doverosa sicurezza professionale e, di conseguenza, alle ASL l’obbligo di assicurarsi. Come si fa a propugnare con forza, come fa il nostro ministro, un rapporto di esclusività senza prevedere una copertura assicurativa del personale sanitario dipendente?”. Per l’esponente Idv e’ una questione che “Balduzzi dovrebbe mettere in agenda prima della fine della legislatura”.