martedì 02 settembre 2014 | Aggiornato alle 23:06

Vico Equense - News

articolo letto:

1936

volte

31/03/2012

Vico Equense benzina low cost arriva la "pompa bianca" a Moiano

Arriva a Moiano frazione di Vico Equense in penisola sorrentina la "Pompa Bianca" Da quando il caro benzina si fa sentire, sfiora ormai i due euro a litro, è partita la caccia al distributore più economico. Forse con un po’ di attenzione è davvero possibile risparmiare qualcosa, non basta però stare con la calcolatrice alla mano, come sempre, ci vuole anche un pizzico di fortuna! Tutto è più facile, infatti, se si abita vicino a una cosiddetta “pompa bianca”. Si tratta di un fenomeno tutto italiano  che è nato all’inizio in alcune piccole realtà locali ma che ormai interessa un po’ tutta la penisola. Secondo alcune stime , infatti, le pompe bianche sono arrivate a 1.500-2.000. Il segreto sta tutto nel fatto che questi distributori sono senza marchio,  in questo modo la gestione è autonoma  e  si può organizzare più semplicemente  la gestione dei costi. Soprattutto sono assenti le spese legate alle grandi campagne di promozione di cui  invece si avvalgono le compagnie tradizionali. Con zero pubblicità l’imprenditore riesce a spuntare prezzi più bassi, talvolta anche 10 centesimi in meno rispetto ai noti distributori. Nella maggior parte dei casi l’iniziativa è di uno o due imprenditori proprio come a  Moiano di Vico Equense, qui  Aniello Maresca ha pensato di costruire un impianto sul suo terreno che tra l’altro sorge proprio di fronte al Casale del Golfo, pizzeria di recente apertura, trasformando così un’area del paesino prima deserta in un nuovo sito di interesse.  Bisogna dire che il signor Aniello aspettava la realizzazione del suo progetto da ben 24 anni e solo dopo non poche difficoltà la benzina low cost  è arrivata a Moiano con la felicità di tutti i moianesi e delle vicine frazioni.  Il distributore di Moiano non è solo molto funzionale  ma rispetta pienamente l’equlibrio ambientale, pregio della struttura che si trova sulle colline che sovrastano la costa di Sorrento è proprio quella di non essere affatto contraddicente al paesaggio tutt’intorno , è anch’essa interamente in pietra,  in perfetta armonia con le belli viti della campagna.  Ora che la primavera è iniziata e la Pasqua è vicina  non potete non concedervi una passeggiata sul nostro monte Faito  e magari cogliete l’occasione per riempire il serbatoio con un po’ meno soldi !

Brigida Trombetta

 

Inserito da:

Diventa fan di Positanonews

LA SETTIMANA
SERVIZI