La Gimel S. Agata cade a Cava dei Tirreni

0

Quinta sconfitta consecutiva ed è crisi

 

CAVA DEI TIRRENI – La Gimel Sant’Agata subisce la quinta sconfitta consecutiva dalla Tramontina Volley Cava in una partita dai due volti che l’hanno vista prima arrancare e poi balzare in sella facendo vedere i sorci rossi alla metelliane. Il team santagatese nei primi due set  è stato quasi assente, senza mai impensierire una Tramontina che le ha freddate senza battere ciglio. Una difesa evanescente ed un attacco che ha fatto quel che poteva, molti sono stati gli errori, ma forse anche mentalmente l’approccio non è stato di quelli concentrati. Con la squadra cavese la Gimel ha giocato bene il terzo parziale, nel quale le locali sono andate in ambasce, capovolgendo quello che era accaduto nei primi due alla costiere, sia in difesa che in attacco non c’erano proprio. A questo punto il set era in discesa per il team di mister Aversa che vinceva per 12-25. Il quarto parziale è giocato quasi alla pari, con le gimelline che tenevano bene testa alla squadra agrese, la gara era avvincente ed in bilico perché le santagatesi sembravano che potessero farcela, ma le cavesi con delle buone giocate sotto rete facevano loro la gara.

Una sconfitta pesante perchè arriva proprio prima della sfida casalinga alla Fiamma Torrese, la seconda forza del campionato, che verrà sicuramente a fare la voce grossa alla Pulcarelli la prossima settimana.
Non gira niente bene alla formazione santagatese che ormai dall’inizio del campionato deve fare i conti con le assenze importanti che hanno snaturato l’impostazione della squadra, che ora deve fare affidamento soprattutto a quanto fatto nella prima positiva parte di campionato per raggiungere tranquillamente la salvezza alla prima apparizione in Serie C.
I numeri parlano chiaro: cinque le vittorie nel girone d’andata per la squadra di mister Aversa, mentre nel girone di ritorno per adesso sono  soltanto due, compresa la grande prestazione contro la Trincar Villaricca in trasferta: con il Paestum e la Tramontina Cava non è riuscita invece l’impresa dell’andata.

Nelle ultime cinque gare di campionato sarà un’impresa battere le corazzate Fiamma Torrese (2^) e Benevento (1^), ma bisogna far risultato contro l’Arzano, il Cercola ed il Portici, tutte squadre tenute finora alla debita distanza in classifica. L’impresa è vicina, soprattutto contro la sfortuna e le assenze.

 

CAMPIONATO PALLAVOLO – SERIE C/FEMMINILE – GIRONE B – 21^ GIORNATA

 

TRAMONTINA VOLLEY CAVA  –  GIMEL S. AGATA     3 – 1

(25-12 / 25-15 / 12-25 / 25-21)

 

TRAMONTINA CAVA: Senatore C., Di Domenico, Ferraioli, Senatore M., Oricchio, Coda, Melchiorre (L), Lamberti, Forino, Lambiase, Iannone, Lamberti N..    Allen: Carratù

GIMEL S. AGATA: Amitrano, Aversa A, Aversa R, Aversa C, Mastellone, Esposito (L), Guadagnuolo, Marciano, Palomba, Staiano.   Allen: Aversa