Carotenuto, battuta d’arresto a Marcianise

0

Una sconfitta che può pregiudicare la corsa verso i play off

 

 

 

MARCIANISE – Il Carotenuto S. Agnello nella gara tirata della trasferta contro la Pallavolo Marcianise incappa in una sconfitta che ne pregiudica la corsa verso i play off che ora a cinque punti dall’Olimpica sembrano quasi allontanarsi ma non del tutto. Contro la terza forza del campionato la squadra della costiera si gioca il tutto per tutto , il match che di per se era già ostico, e viene ben inquadrato nel corso del primo set. I biancoblu dei mister Gargiulo-Cafiero ci credono e vogliono giocarsi le proprie chance per gli spareggi. La partenza è buona, conquistano un break di vantaggio di quattro punti, il Carotenuto fa vedere di che pasta è formato, grano duro, ed impegna i marcianisani che barcollando in difesa con qualche ricezione non buona, subiscono l’azione ben calibrata degli ospiti.

 

Il punteggio è in favore dei peninsulari, 18-22,che mancano di fluidità nel cambio palla, il Marcianise registra bene il muro, ed in battuta le cose vanno meglio, con questo assestamento la squadra di mister Cirillo rimonta e vince ai vantaggi.
La botta mentalmente è dura per i ragazzi del presidente Carotenuto che faticano a riprendersi, ma tengono fino a quando possono, pian piano poi  le azioni si affievoliscono e la concentrazione va a farsi benedire, anche se impegnano fino ad un certo punto i padroni di casa, che dopo innestano la sesta e vincono il set portandosi sul 2-0.
La baldanzosa gioventù santanellese si ridesta è gioca il terzo e decisivo parziale con impegno, tenendo i biancoblu spesso in allerta con delle buone e ficcanti palle. Il set è quasi in equilibrio ed il Marcianise conduce di tre punti (19-16), un attacco del team costiero è toccato a muro, l’arbitro non vede clamorosamente il pallone che picchia su un giocatore del Marcianise e dà il punto ai padroni di casa.
Qui apriti cielo, infuria la tempesta dei biancoazzurri che provano a far luce sull’accaduto, il direttore di gara è irremovibile ed aggiunge anche un giallo ad Amitrano, si passa dal possibile 19-17, al 21-16.
La testa ormai è andata in orbita e solo la doccia può fare qualcosa, l’amaro in bocca è tanto, ma non riuscire a sfruttare le occasioni che si hanno deve spingere tutti ad attuare un bell’esame di coscienza.

 

 

 

CAMPIONATO PALLAVOLO – SERIE C/MASCHILE – GIRONE B – 21^ GIORNATA

 

 

 

PALLAVOLO MARCIANISE – APD CAROTENUTO    3 – 0

 

(26-24 / 25-19 / 25-16)

 

 

 

PALLAVOLO MARCIANISE: Iacono, Musone,Sparandeo, De Gennaro, Di Salvatore, Tartaglione, Bizzarro (L), Perrino (L), Moccia, Salvi, Braccio, Di Giacinto.  Allen: Angelo Cirillo

 

APD CAROTENUTO: Leone, Miccio, Cangiano, Souza, Lauro C, Amitrano, Denza (L), Amura, Staiano, Coppola, Lauro A, Mattera, Gargiulo (L).  Allen: Cafiero – Gargiulo