Scandalo sanità/ Iannelli torna libero Il Riesame: vizio di forma

0

NAPOLI – Torna in libertà il professor Paolo Jannelli, primario di ortopedia dell’ospedale Cardarelli nonché‚ proprietario della clinica Villa del Sole, arrestato nei giorni scorsi con l’accusa di avere dirottato pazienti dalla struttura pubblica a quella privata facendo pressioni su di loro. Lo ha deciso il tribunale del Riesame: a quanto si è appreso, all’origine del provvedimento ci sarebbe un vizio di forma. La difesa del professore Jannelli non ha ricevuto, come previsto dalla legge, i file audio delle intercettazioni telefoniche prima che si svolgesse l’udienza dinanzi al Riesame: questo il motivo per cui il Riesame stesso ha disposto la scarcerazione dell’indagato, annullando la misura cautelare come avevano chiesto gli avvocati Bruno Von Arx e Maurizio Loiacono. La Procura non commenta la decisione e attende di leggere il provvedimento per decidere il da farsi; in astratto i pm potrebbero reiterare la richiesta d’arresto. La decisione dei giudici è stata comunicata al carcere di Poggioreale per la liberazione dell’indagato. Il Tribunale del Riesame ha annullato in parte l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Marco Von Arx, l’amministratore della Villa del Sole di proprietà dell’ortopedico Paolo Jannelli. I giudici, in particolare, hanno cancellato i capi di imputazione relativi alla morte di Stefano Maraolo, il paziente deceduto in sala operatoria durante un’anestesia e il cui cadavere fu poi trasportato in ambulanza al policlinico. Von Arx resta tuttavia agli arresti domiciliari per gli altri capi d’imputazione.

IL MATTINO.IT