Al Teatro Cilea di Napoli, una serata all´insegna della beneficenza e della grazia divina con Claudia Koll

0

Si è tenuto, con successo di pubblico e di emozioni, ieri sera al Teatro Cilea a Napoli il musical “La Misericordia Divina nella mia anima”, ideato e interpretato da Francesca Berardini, vincitrice del Premio Ruah per la Pace 2011 conferito da Claudia Koll lo scorso 28 maggio a Roma. Ospite della serata Claudia Koll che a fine spettacolo ha presentato l’associazione “Le opere del Padre” di cui è presidente, commentando alcune foto rappresentanti momenti di vita vissuti in Burundi, in Africa, dove da diversi anni si reca per dare sostegno ai bambini e alle famiglie bisognose e per la realizzazione di un ospedale. Il musical “La Misericordia Divina nella mia anima” s’inserisce in maniera genuina e accurata in una serata di beneficenza incentrata sulla vita di santa Maria Faustina Kowalska, all’insegna dell’Amore Misericordioso e in difesa della vita nascente, con la partecipazione di giovani e giovanissimi.

Il ricavato è stato devoluto all’Associazione “Le Opere del Padre”. La storia del musical nasce da quando Francesca Berardini, in un periodo di grande sofferenza, trova e legge il Diario di santa Faustina. Da quel momento la giovane sentì una grande pace nel cuore e il conseguente  desiderio di trasmettere a tutti il messaggio della Misericordia di Dio, come? Ideando appunto, un musical che raccontasse dell’esperienza divina vissuta da Santa Faustina e da lei stessa in quel momento di buoio. Il suo intento è riuscito in pieno! Quando lo spettacolo finisce la gioia e la speranza riempie i cuori di tutti i presenti. Una gioia che proveniente dal cuore e dagli occhi di Francesca, che interpreta proprio Santa faustina, entra nella sala e pervade tutti i cuori. Toccante a fine spettacolo le testimonianze contro l’aborto perchè ogni vita è un dono divino da custodire ed accudire. (Anna Laudati)