Napoli, convegno domani dell´associazione Italia-India

0

 

“La democrazia della società complessa – L’India degli anni 2000 fra multiculturalismo, sviluppo e ambiente

 

La Fondazione Giambattista Vico, in collaborazione  con la  Facoltà di Studi Politici e per l’Alta Formazione Europea e Mediterranea “Jean Monnet”, Master in Diritto e Politiche Ambientali Europee e Comparate della Seconda Università di Napoli, l’  Associazione Italia-india e con il patrocinio del Comune di Napoli, organizza a Napoli venerdì 16 marzo 2012 a partire dalle ore 9.30 presso la sua sede in via San Biagio dei Librai 35, una Giornata di studi dal tema “La democrazia nella società complessa – L’India degli anni 2000 fra multiculturalismo, sviluppo e ambiente”. Porteranno i saluti: Francesco Rossi Magnifico rettore S.U.N., Gianmaria PiccinelliPreside Facoltà Studi Politici – S.U.N., Vincenzo Pepe Presidente Fondazione Giambattista Vico, S.E. Debabrata Saha Ambassador of India, On.le Sandro Gozi Associazione Italia-India, Domenico Amirante Direttore del Master in Diritto e politiche ambientali europee e comparate – S.U.N.. Ricco il programma della giornata: alle 10.30 sarà affrontato il tema Il consolidamento democratico nel sub-continente indiano con la presentazione del volume “Altre Democrazie” (a cura di D. Amirante) , presiede Lucio D’Alessandro Rettore Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, intervengono: Aldo Masullo Università Federico II di Napoli, Alberto Lucarelli Università Federico II di Napoli, Carmela Decaro LUISS di Roma, Barbara PozzoUniversità dell’Insubria. Dopo una breve colazione i lavori riprenderanno alle ore 16.00 con I Percorsi istituzionali del multiculturalismo ed una Tavola rotonda sul volume “Stato democratico e Società multiculturale” (a cura di D. Amirante e V. Pepe). Coordina Lorenzo Calò del “ Mattino” di Napoli, intervengono:  Pasquale Ciriello Università “l’Orientale” di Napoli, Salvatore Prisco Università Federico II di Napoli, Michele Carducci Università del Salento, Tommaso Edoardo Frosini Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, Giuseppe Di Genio Università di Salerno, Salvatore Bonfiglio Università Roma 3.

 

La manifestazione propone un “percorso” politico-istituzionale in una delle aree più significative dell’Asia, il sub-continente indiano, che, oltre ad ospitare la “più grande democrazia del mondo” (l’India, con i suoi 714 milioni di elettori iscritti alle politiche del 2009), offre oggi interessanti “laboratori istituzionali” per analizzare il consolidamento democratico in paesi multiculturali e conflittuali