Chelsea-Napoli 4-1 Azzurri eliminati dalla Champions.

0

clicca VIDEO per vedere alcuni tifosi napoletani a Londra

 

Napoli, il sogno Champions si spegne a Londra
Il Chelsea punisce gli errori azzurri

LONDRA – Doveva essere una notte magica, il Napoli è franato a Londra, seppellito da 4 gol del Chelsea. Colpa di una difesa disattenta sui cross avversari, ma anche di una giornata no in attacco del tridente. Cavani, Lavezzi e Hamsik non hanno mai punto. E dopo i gol di Drogba e di Terry, di testa, una botta di Inler da fuori aveva illuso gli azzurri. Un rigore di Lampard, per mani di Dossena (sempre un colpo di testa) e un gol di ivanovic nei supplementari hanno punito il Napoli

 

 

LA PARTITA:

Partita finita

Finito il secondo tempo supplementare, 2′ di recupero

14′ Il Napoli perde palla, Malouda serve Drogba che tira al volo fuori

9′ Ammonito Campagnaro per fallo su Drogba

6′ Ammonito Inler per fallo su Torres

4′ Entra Vargas per Aronica

3′ Torres in contropiede prova da fuori, De Sanctis para in due tempi

Mazzarri tenta la carta Pandev che entra al posto di Hamsik

Inizia il secondo tempo supplementare

Finisce il primo tempo supplementare

14′ Azione sulla destra di Ramires, palla a Drogba che mette al centro per Ivanovic, piatto che non perdona De Sanctis

11′ Traversone lungo per Torres, di testa palla alta

9′ 
Campanile di Drogba per Torres, De Sanctis esce a vuoto, Torre dalla destra non riesce a mettere dentro pressato da Campagnaro
7′ Entra Bosingwa per Terry

7′ Ammonito Cole per fallo da dietro su Campagnaro

4′ 
Di Matteo mette Malouda al posto di Mata

3′ Contropiede del Napoli, Lavezzi serve Cavani in fuorigioco millimetrico

2′ Il Napoli risponde. Lavezzi sulla sinistra crossa basso, Hamsik colpisce al volo, con palla di poco fuori

1′ 1ts Angolo e Chelsea ancora pericoloso, con il colpo di testa di Ivanovic fuori di poco

Inizia il primo tempo supplementare

Partita ai supplementari

43′ Gargano ci prova da lontano, la palla va di poco alto

41′ Cross di Hamsik, Lavezzi di testa non ci arriva di un soffio

29′ Rigore per il Chelsea. Angolo, testa di Terry e Dossena tocca con la mano. Realizza Lampard con un tiro forte e centrale

26′ Angolo per il Chelsea, Zuniga svirgola, la palla attraversa lo specchio della porta ma nessuno del Chelsea ne approfitta

24′ 
Slalom di Zuniga in area, conclusione forte e bravo Cech a respingere di pugno

22′ 
Ammonito Dossena per un fallo a centrocampo

19′ 
Miracolo di De Sanctis su una conclusione a giro di Drogba destinata al gol

18′ Azione prolungata di Torres in area, la palla arriva a Ivanovic che tenta la botta al volo, bravo De Sanctis a respingere d’istinto

17′ Di Matteo tenta la carta Torres al posto di Starridge

15′ Starridge ci prova da molto lontano

9′ Gran gol di Inler. Ribattuta della difesa del Chelsea su cross di Dossena, lo svizzero stoppa di petto e di controbalzo mette nell’angolino 

7′ Ammonito Cannavaro per un fallo su Mata

5′ Forcing e reazione rabbiosa del Napoli. Inler dentro per Lavezzi ma un rimpallo è sfavorevole

2′ Il Chelsea raddoppia. Malinteso Campagnaro-De Sanctis e angolo regalato. Terry segna di testa

Iniziato il secondo tempo

Primo tempo finito

45′ 
Chelsea vicino al raddoppio. Angolo, la palla arriva sulla destra a David Luiz, cross al centro con Cannavaro che anticipa Drogba di un soffio a porta vuota

42′ 
Fallo di Lampard a centrocampo su Zuniga, ammonito

39′ Sinistro da fuori di Lavezzi, deviazione e palla in angolo

38′ 
Rasoterra di Essien da fuori area a lato

35′ Maggio infortunato costretto a uscire e sostituito da Dossena

32′ Cross di Mata dal vertice dell’area, Starridge anticipa Campagnaro ma la palla è fuori

31′ 
Contropiede del Napoli. Inler centralmente serve sulla destra Cavani che si allarga leggermente per poi concludere di diagonale in malo modo

30′
 Incursione di Starridge, Cannavaro anticipa di un soffio Drogba proprio sulla linea di porta

28′ Chelsea in gol. Cross di destro di Starridge, Drogba anticipa Aronica e segna di testa

24′ Ritmi più bassi, Cavani tenta il tiro da fuori, conclusione sbilenca

17′ 
Zuniga se ne va sulla sinistra e tenta il tiro a giro, alto

14′ Lavezzi serve Hamsik dai venti metri, rasoterra respinto da Cech

13′ Inler in contropiede, palla a Lavezzi sulla destra, conclusione respinta da Cech

12′ Contropiede dalla destra di Maggio, tiro-cross basso, Cavani di un soffio arriva in ritardo mettendo fuori a Cech battuto

11′ Angolo per il Napoli, azione prolungata, Cavani dalla sinistra tira alto

10′
 Dopo un inizio stentato, il Napoli prende le misure al Chelsea

9′ Lavezzi verticalizza per Hamsik in area, girata dello slovacco smorzata da un avversario e Cech riesce a respingere

5′
 Rimessa laterale, palla per Drogba che fa sponda per Starridge, tiro al volo nell’angolino, grande risposta di De Sanctis

2′
 Punizione dalla tre quarti per il Chelsea, Terry sul fondo di testa

1′ Il Napoli batte il calcio d’inizio

Squadre entrate in campo

 

Mazzarri sceglie Zuniga. Di Matteo si affida
a Terry, Cole e Lampard

 

LONDRA, 14 MAR  – L’attesa è quasi finita. Tra meno di due ore in campo scenderanno Napoli e Chelsea per gli ottavi di Champions League. Un appuntamento storico per gli azzurri di Mazzarri. E l’entusiasmo, ovviamente, è alle stelle. Migliaia di tifosi azzurri davanti e dentro Stamford Bridge. Per tutto il pomeriggio, davanti all’hotel Marriott di Kensigton, cinquecento tifosi in attesa dell’uscita degli azzurri.

Sulle formazioni, scontata la scelta di Mazzarri, con l’unico dubbio legato alla scelta di Zuniga, considerato più difensivo, rispetto a Dossena. Per il resto in campo i «titolarissimi».

Di Matteo, invece, si affida alla vecchia guardia. Titolari, infatti, Ashley Cole, il capitano John Terry, reduce da un infortunio al ginocchio e guarito in tempo record, Frankie Lampard oltre a Didier Drogba. 

Queste le formazioni.
Chelsea: Cech, Cole, Terry, David Luiz, Ivanovic, Ramires, Mikel, Lampard, Mata, Sturridge, Drogba. All. Di Matteo

Napoli: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Gargano, Inler, Dossena, Hamsik, Lavezzi, Cavani. All. Mazzarri

La cronaca della giornata di avvicinamento alla partita con aggiornamenti ogni mezz’ora. La città è Invasa dai tifosi azzurri che aspettano la gara di stasera. 

ORE 18 – Riunione tecnica: nessuna sorpresa, Zuniga gioca sulla fascia sinistra e Dossena va in panchina. Mazzarri preferisce non rischiare Britos, che andrà in tribuna: il diciottesimo è il giovane Ammendola, centrocampista di 21 anni. Davanti all’hotel Marriott di Kensigton cinquecento tifosi in attesa dell’uscita degli azzurri.

ore 17.30 – Giocatori in sala colazione al Marriott. Prosciutto crudo crostate di frutta e integratori. Mazzarri si prepara per riunione tecnica. 

ORE 17 – Suona la sveglia per i calciatori azzurri nel ritiro del Marriott Hotel Kensington. La squadra si prepara per la merenda, preparata dallo chef di Castelvolturno al seguito del Napoli, e per ricevere la visita del presidente De Laurentiis. 

ORE 16.30 – Su Sky Sport Uk intervista di De Sanctis: “Non abbiamo timori del Chelsea, sappiamo che sarà durissima ma anche nella nostra squadra ci sono campioni”. Intervista di Cavani a un sito di Montevideo: “Siamo arrivati a un appuntamento con la storia, non falliremo”. 

ORE 16 – Si diffonde tra i tifosi napoletani presenti all’esterno di Stamford Bridge la notizia dell’apertura di un botteghino per la vendita di una quota di biglietti non distribuita dalle agenzie. Ma è una voce smentita da Chelsea e Napoli: c’è il sold out da sabato scorso. 

Ore 15.30 – invasione napoletana a Piccadilly Circus. Molti tifosi sprovvisti di biglietti, ci sarebbero bagarini che vendono tagliandi a 300 euro.

ORE 15 – almeno mille napoletani sono già intorno a Stamford Bridge, molti hanno biglietti per altri settori. Gli steward iniziano a predisporre recinzioni per chiusura varchi.

ORE 13 – Oltre 1200 tifosi azzurri sono partiti oggi per Londra. 6 i voli da Capodichino, colorato di azzurro stamattina, – 2 di linea e 4 charter – per gli aeroporti londinesi di Gatwick, Stansted e Luton. Il primo charter per Londra è partito alle 8.30, l’ ultimo, della compagnia «Blue Panorama» alle 13 con 219 passeggeri a bordo. Ai charter, con una media di 150 passeggeri a bordo, si aggiungono i voli di linea di Britsh Airways ed EasyJet. 

Altri tifosi sono in partenza – segnala la Polaria, che sta vigilando sulle operazioni di imbarco – da Roma ed anche dall’ aeroporto calabrese di Lamezia Terme, collegato con Londra-Stansted. Ieri da Capodichino – secondo stime della Gesac – sono partiti altri 600 sostenitori del Napoli su 4 voli di linea. 

Complessivamente, tra ieri ed oggi, circa 2 mila supporter del Napoli sono partiti per la capitale londinese, per nulla scoraggiati dalla mancanza di biglietti.

Fonte: IL MATTINO