La Polisportiva Sorrento strapazza la Famila Basket

0

Il malconcio parquet ha condizionato il basso punteggio

 

CASERTA –  E’ stata una  partita quella giocata e vinta dalla Polisportiva di Paolo Falbo in casa della Family Basket che non ha avuto storia sin dalle prime battute contro la penultima in classifica che non poteva essere un ostacolo temibile. Una vittoria senza patemi che ha avuto un risultato basso a causa dello stato del parquet, che era in pessime condizioni ed ha trasformato la gara in una sorta di equilibrismo a chi restava in piedi. Abbassando notevolmente la percentuale di canestri e costringendo gli arbitri a chiamare numerosi falli di passi alle giocatrici in campo, rendendo così davvero poco spettacolare la sfida che già di per se data la differenza tra le due squadre si presentava quasi con il risultato scontato.
La Polisportiva ha messo subito la testa fuori mettendo la partita a suo favore sin dal primo quarto, con il passare dei minuti il vantaggio aumentava di più punti in ogni quarto, la gara era sempre più a senso unico. La Family era stata costretta ad inseguire ma non riusciva ad avvicinarsi alle avversarie più motivate che ormai erano quasi imprendibili.
Il coach Falbo così ne ha approfittato, avendone la possibilità, di far giocare tutte le ragazze a sua disposizione e le buone notizie sono arrivate dalla Ayroldi, che è tornata in campo dopo un periodo di stop. Questa rotazione ha fatto si che egli potesse preparare le atlete alla seconda fase del campionato dalla quale mancano ancora due gare, sono tre se si tiene conto del turno di risposo che la Polisportiva osserverà prossima domenica. Prima però c’è l’impegno del recupero con la Villa Icaro Ottaviano di giovedì al palazzetto Atigliana; una partita che sembra alla portata considerata la posizione in classifica delle avversarie, sono al terzultimo posto.

 

 

 

CAMPIONATO BASKET SERIE B/FEMMINILE – 19^ GIORNATA – 9^ RITORNO

 

FAMILY BASKET – POLISPORTIVA  SORRENTO   22 – 41

 

1º ARBITRO: Bisesto Francesco di Telese Terme (BN)

 

2º ARBITRO: Caccone Christian di Telese Terme (BN)

 

SEGNAPUNTI: Vitale Milena di Caserta

 

CRONOMETRISTA: Silvestri Eleonora di Maddaloni (CE)

 

24 SECONDI: D’Andrea Daniela di Caserta