Positano incidente con ciclomotore coinvolte due ragazze. Una con frattura a tibia e femore

0

Positano, costa d’Amalfi. Incidente con ciclomotore, ferite due ragazze. Il fatto è avvenuto nella notte fra sabato e domenica sulla statale amalfitana 163 verso Sorrento. Una delle due ha subito la frattura alla tibia e al femore, come abbiamo saputo successivamente (all’inizio non sapevamo neanche chi fossero le ragazze) ed è ricoverata presso l’ospedale di Sorrento. La ragazza è scivolata in località “Madonnina”, territorio di Piano di Sorrento, ed il ciclomotore le è finito addosso; adesso è in attesa di sottoporsi ad un intervento chirurgico. Diamo bando a qualsiasi commento e stringiamoci con affetto alla ragazza ed alla famiglia alla quale tutta la redazione di Positanonews augura pronta e buona guarigione. 

 

 

Non è il primo incidente che avviene a ragazze, che ultimamente girano maggiormente da sole, che vanno dalla costiera amalfitana, in particolare da Praiano e Positano, alla penisola sorrentina per divertirsi, come è giusto che facciano avendo come tutti diritto allo svago, ma non mettendo a repentaglio la propria e altrui incolumità. Interventi sempre solerti di cui bisogna dar atto ai carabinieri, al 118 ed ai volontari della Croce Rossa, ma bisogna pensare alla prevenzione o a trovare risposte alle esigenze legittime delle nuove generazioni, tra cui quella del diritto al loro tempo libero.

 

Le riflessioni in questo articolo non fanno riferimento alle dinamiche o alle protagoniste dell’incidente. Positanonews vuole fare un discorso generale non riferito a loro. Sono infatti successi vari incidenti negli ultimi sabati; non è il loro caso poichè l’incidente è avvenuto accidentalmente e senza colpa, ma è stato un pretesto per parlare del sabato sera.